Ciambella bicolore

Ogni forma ha un’armonia. Ognuna segue delle linee, che non sono per forza rette, possono essere spezzate, curve e persino intrecciate. Nessuno può farci nulla, è semplicemente il corso naturale delle cose. Tutto quello che possiamo permetterci, al massimo, è osservarle e apprezzarne l’armonia dei suoi movimenti. Complichiamo la faccenda? Aggiungiamo una variabile! La ciambella, per antonomasia, ha una forma circolare. Che in geometria è una delle forme più difficili da ottenere, sempre che non sei un discendete di Giotto, ed è ancora più improbabile ottenere un cerchio perfetto se la retta da tracciare è a mano libera. Persino in cucina viene lanciato il guantone di sfida: non tutte le ciambelle riescono col buco!

E quando lanciano a me il guantone, la sfida è stata automaticamente accettata, specialmente in cucina. La mia ciambella bicolore, come puoi vedere dalle foto, riesce perfettamente tonda. E oltre ad essere bella da vedere ha anche un ottimo sapore. Dopo la prima fetta ne vorrai immediatamente un’altra, perché le colazioni con questo dolce sono davvero speciali. Grazie all’impasto soffice e profumato è un piacere per il palato ma anche per lo sguardo! Infatti, rispettando l’armonia delle forme, questa ciambella bicolore si presenta con una caratteristica crepa in superficie e un mix di colori all’interno. Per scoprirne il motivo dovrai per forza affettarla tutta… e sicuramente finirai con il mangiarla! 😀

Intanto ti ho parlato della mia ricetta della ciambella bicolore, adesso aspetto le tue foto taggandomi su Instagram e utilizzando l’hashtag #giovannicastaldi.

A presto!

Gio’

ricetta ciambella bicolore, peccato di gola di giovanni
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    50 minuti
  • Porzioni:
    Dosi per uno stampo da 23 cm
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Ingredienti per uno stampo da 23 cm

  • Farina 00 300 g
  • Zucchero 200 g
  • Burro 150 g
  • Latte intero 170 g
  • Uova (circa 4 medie) 220 g
  • Lievito chimico in polvere 8 g
  • Sale 1 pizzico
  • Estratto di vaniglia 1 cucchiaino

Per l’impasto chiaro

  • Farina 00 40 g

Per l’impasto scuro

  • Cacao amaro in polvere 10 g

Preparazione

  1. Per preparare la ciambella bicolore cominciamo lasciando fuori dal frigo gli ingredienti per almeno 30 minuti. Poi imburra uno stampo per ciambelle da 23 cm e spolverizzalo con la farina. Preriscalda il forno e infine setaccia la farina e il lievito in una ciotola; mescola e metti da parte. In un recipiente largo versa il burro, il sale e l’estratto di vaniglia,

  2. poi lo zucchero e aziona le fruste. Non appena il tutto si è amalgamato versa le uova un po’ alla volta e fai inglobare. Infine, e con le fruste ancora in funzione, aggiungi il mix di polveri un cucchiaio alla volta.

    ciambella bicolore, peccato di gola di giovanni 2
  3. Stempera il tutto con il latte e per finire dividi gli impasti in due ciotole: in una versa 2/3 di impasto e nell’altro la restante parte. Orientativamente dovresti riuscire a versare, rispettivamente, circa 700 g in un recipiente e 350 g in un altro. Nel recipiente con più impasto setaccia la farina,

    ciambella bicolore, peccato di gola di giovanni 3
  4. nell’altro il cacao in polvere. Ecco pronti i due impasti: versane metà di quello chiaro nello stampo,

    ciambella bicolore, peccato di gola di giovanni 4
  5. poi quello scuro e infine la restante parte di quello bianco. La ciambella cuoce in forno statico, già caldo a 170°, per circa 50 minuti. Alla fine lasciala raffreddare prima di sformarla.

    ciambella bicolore, peccato di gola di giovanni 5
  6. La tua ciambella bicolore è pronta, non ti resta che gustarla!

    ricetta ciambella bicolore, peccato di gola di giovanni 2

I consigli di Giovanni

  • Secondo me è perfetta così, ma se preferisci puoi spolverizzare la superficie con dello zucchero a velo;
  • Puoi aromatizzare gli impasti con della scorza d’arancia invece che della vaniglia;
  • Infine, per rendere ancora più golosa la ciambella bicolore, puoi aggiungere delle gocce di cioccolato all’impasto scuro!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.