Crea sito

Cestini di pasta kataifi con Nutella

Con la pasta kataifi avevo preparato un ottimo antipasto natalizio ma perché non sperimentare anche una versione dolce? Ecco i miei cestini di pasta kataifi con Nutella. Un dessert monoporzione, semplice quanto sfizioso. Si prepara davvero in poco tempo e porta l’allegria e l’appetito sulla tavola.

Per una sfiziosa merenda, o un raffinato dessert da fine pasto, i cestini di pasta kataifi con Nutella, sono un vero e proprio jolly in cucina quando non si ha voglia di preparare la classica pasta frolla. La pasta kataifi di origine medio orientale, è molto simile alla pasta phillo, e si presenta a striscioline sottilissime, tipo capelli d’angelo. Il suo sapore è piuttosto neutro perciò al forno o fritta diventa super dorata e croccante, praticamente è una base ideale per ricette dolci e salate.
Ecco perché questi cestini di pasta kataifi con Nutella, guarniti con eleganti e croccanti scagliette di mandorle in superficie, sapranno impreziosire in pochi gesti i momenti della giornata che vuoi rendere davvero speciali.

Intanto ti ho parlato della mia ricetta dei cestini di pasta kataifi con Nutella, adesso aspetto le tue foto taggandomi su Instagram Tiktok utilizzando l’hashtag #giovannicastaldi.

A presto!
Gio’

Cerchi altre ricette sfiziose con Nutella? Allora non perdere:
Crema chantilly alla Nutella
Trifle alla Nutella
Crostata mascarpone e Nutella senza cottura
Torta alle mandorle e Nutella

ricetta cestini di pasta kataifi con nutella peccato di gola di giovanni castaldi
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • PorzioniDosi per 9 cestini
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 9 cestini di pasta kataifi con Nutella

  • 250 gpasta kataifi
  • 230 gzucchero
  • 150 gacqua

Per guarnire

  • q.b.Nutella®
  • q.b.mandorle in scaglie

Preparazione dei cestini di pasta kataifi con Nutella

  1. cestini di pasta kataifi e nutella peccato di gola di giovanni 1

    Per preparare i cestini di pasta kataifi con Nutella cominciamo dallo sciroppo. In un pentolino versa l’acqua e lo zucchero, poni sul fuoco a temperatura dolce e lascia sciogliere lo zucchero. 

  2. cestini di pasta kataifi e nutella peccato di gola di giovanni 2

    Spostati sul piano da lavoro e sciogli la pasta kataifi. Preleva una porzione e abbi cura di coprire la restante parte con la pellicola per non farla seccare. Suddividi in due parte la quantità di kataifi prelevata e inizia a spennellare la prima con lo sciroppo.

  3. cestini di pasta kataifi e nutella peccato di gola di giovanni 3

    Con la punta delle dita fai in modo che combacino per bene tutti i fili fino a formare un cordoncino. Stesso sul piano d’appoggio aiutati ad arrotolare formando una sorta di girandola e poi schiaccia per qualche secondo: raffreddandosi lo sciroppo farà da collante. Questa è la base del cestino, sistemala all’interno di una teglia da muffin ben unta.

  4. cestini di pasta kataifi e nutella peccato di gola di giovanni 4

    Con l’altra quantità invece dovremo ottenere il contorno. Quindi spennella i fili con lo sciroppo, avvolgi intorno alla punta delle dita e fai asciugare qualche istante.

  5. cestini di pasta kataifi e nutella peccato di gola di giovanni 5

    Poni all’interno della teglia e prosegui così fino a ottenere 9 cestini. Cuoci in forno statico, già caldo a 200°, per circa 20 – 25 minuti. Staccali delicatamente e fai raffreddare i cestini.

  6. cestini di pasta kataifi e nutella peccato di gola di giovanni 6

    Metti la nutella in una sac-à-poche, o puoi usare un cucchiaino, e farcisci i cestini. Aggiungi delle scagliette di mandorla tostate velocemente in padella ed eccoli pronti.

  7. ricetta cestini di pasta kataifi con nutella peccato di gola di giovanni castaldi 2

    I tuoi cestini di pasta kataifi con nutella sono pronti per essere gustati.

Qualche consiglio

·      Se non hai la placca da muffin puoi usare degli stampini monouso oppure un pezzetto di alluminio a cui arrotolare la pasta kataifi.

·      Guarnisci a tuo piacimento con altra frutta secca come granella di nocciole o di pistacchi;

·      Anche la frutta fresca, come frutti di bosco o melagrana ,sono ideali per guarnire i cestini di pasta kataifi con Nutella.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Giovanni Castaldi

Giovanni classe 86, sono un partenopeo doc, con la grande passione per la cucina! Adoro sperimentare dal dolce al salato indistintamente e ho questo piccolo spazio dove condivido le mie ricette. Segui anche le mie video su Giallo Zafferano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.