Crea sito

Torta alle mandorle e Nutella

Ogni volta che pubblico una torta sul mio blog me ne innamoro, ognuna differente, ognuna perfetta per qualche occasione. Oggi ti parlo della torta mandorle e Nutella, l’ho provata recentemente durante una delle mie dirette sui social di Giallozafferano e il risultato è stato molto apprezzato non solo a casa mia ma da tutte le persone che hanno poi cucinato questo dolce.

A colazione o a merenda una bella fetta di torta alle mandorle è sempre perfetta, anche se a dire il vero questo lo sapevamo già. Ecco perché quando ho pensato alla torta mandorle e Nutella volevo esattamente un dolce che fosse perfetto. Ideale per le occasioni descritte ma anche da condividere con chi amiamo, con le persone che ci fanno stare bene, e possibilmente facendo una bella figura anche visivamente. La fine presentazione con ciuffetti di crema da spalmare e i frutti di bosco sposano alla perfezione la mia idea e il sapore di mandorle dell’impasto. La mandorla infatti ha un gusto molto delicato, un profumo erbaceo delicato e facilmente viene apprezzato da tanti palati. Meglio di così?

Intanto ti ho parlato della mia torta mandorle e Nutella, adesso aspetto le tue foto taggandomi su Instagram Tiktok utilizzando l’hashtag #giovannicastaldi.

A presto!
Gio’

ricetta torta alle mandorle e nutella peccato di gola di giovanni
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • PorzioniDosi per uno stampo da 20 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per uno stampo da 20 cm

  • 100 gfarina 00
  • 100 gfarina di mandorle
  • 100 gzucchero di canna (+ 15 per la torta da cuocere)
  • 100 gburro (a temperatura ambiente)
  • 110 guova (circa 2 medie a temperatura ambiente)
  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia
  • 1 pizzicosale fino
  • 5 glievito chimico in polvere

Per guarnire

  • 120 gNutella®
  • 3frutti di bosco (per ogni fetta)
  • q.b.zucchero a velo

Preparazione della torta alle mandorle e Nutella

  1. Torta alle mandorle e Nutella peccato di gola di giovanni castaldi 1

    Per preparare la torta alle mandorle e Nutella inizia tenendo fuori dal frigo, per un’oretta almeno, il burro. In questo modo diventerà morbido e più facile da lavorare; fai lo stesso con le uova. Quindi quando gli ingredienti saranno a temperatura ambiente possiamo iniziare, in una ciotola con il burro versa l’essenza di vaniglia. Aggiungi un pizzico di sale e inizia a lavorare con una frusta manuale, dopodiché aggiungi lo zucchero di canna e continua a mescolare per incorporarlo.

  2. Torta alle mandorle e Nutella peccato di gola di giovanni castaldi 2

    Successivamente incorpora un po’ per volta le uova continuando a rimestare. È il turno delle polveri, versa prima la farina di mandorle e successivamente dovrai alternare un po’ di farina e lievito setacciati 

  3. Torta alle mandorle e Nutella peccato di gola di giovanni castaldi 3

    con il latte di mandorle.  Alla fine l’impasto risulterà cremoso e compatto. Trasferiscilo in uno stampo da 20 cm imburrato e infarinato. Livella per bene la superficie, spolverizza la superficie con un pochino di zucchero di canna e cuoci a 180° per circa 30 – 35 minuti.

  4. Torta alle mandorle e Nutella peccato di gola di giovanni castaldi 4

    Lascia raffreddare completamente la torta prima di sformarla ribaltandola su un piatto, in questo modo la parte liscia, che prima era la base, ora diventerà la superficie. Taglia la torta in 8 fette, spolverizza con un po’ di zucchero a velo, e sulla parte più grossa di ciascuna fetta fai un ciuffetto di Nutella con una sac-à-poche munita di bocchetta a stella. 

  5. ricetta torta alle mandorle e nutella peccato di gola di giovanni 2

    Un mirtillo, un lampone e una mora per ogni fetta della tua torta alle mandorle e Nutella e finalmente puoi gustarla!

I consigli di Giovanni

·      La bevanda o latte di mandorle migliora il gusto del dolce rinforzando il sapore, in alternativa però va bene anche il latte vaccino;

·      Al posto della farina di mandorle puoi utilizzare quella di nocciole che è più gustosa;

·      Infine puoi sostituire lo zucchero di canna con il classico bianco semolato, nella stessa quantità, il risultato per la tua torta di mandorle e Nutella sarà un po’ meno colorato e con un sapore più delicato.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Giovanni Castaldi

Giovanni classe 86, sono un partenopeo doc, con la grande passione per la cucina! Adoro sperimentare dal dolce al salato indistintamente e ho questo piccolo spazio dove condivido le mie ricette. Segui anche le mie video su Giallo Zafferano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.