PEPITE DI POLLO e patate

Le pepite di pollo e patate sono deliziose polpettine con pollo e patate che potrete fare semplicemente con qualsiasi parte del pollo, il petto, il bollito o le cosce e sotto cosce. Bastera’ aggiungere qualche patata lessa, un po’ di aromi e avrete fatto un secondo piatto o un aperitivo gustosissimo.
Accompagnate le pepite di pollo e patate con qualche salsina sfiziosa, tipo la salsa aioli o semplicemente con maionese e il gioco e’ fatto. I bambini adorano le pepite e farete felici tutti a tavola.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni30
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

350 g petto di pollo (o pollo lesso o cosce e sottocosce)
300 g patate (gia’ lessate)
3 cucchiai pane grattugiato
1 cucchiaio formaggio (grattugiato)
1 uovo
q.b. prezzemo tritato + sale + pepe macinato
q.b. olio di semi di girasole (per friggere)

Strumenti

1 Frullatore / Mixer

Passaggi

Per fare le petite di pollo potete usare petto di pollo intero o lesso di pollo, quello che avanza dopo aver fatto il brodo, oppure cosce e sotto cosce, tagliato a piccoli pezzi.
Bollite le patate con tutta la buccia, poi spellatele e tagliatele a dadini.
Mettete il pollo, le patate e un filo di olio in una padella e rosolate il tutto solo per pochi minuti.

Trasferite il pollo e le patate in un frullatore e aggiungete il pane grattugiato, l’uovo, il formaggio grattugiato, lo spicchio di aglio, il prezzemolo tritato, il sale e il pepe nero macinato.
Frullate tutto per ottenere un composto corposo e malleabile per formare le pepite.
Assaggiate e se necessario aggiungete altro sale.

Con un cucchiaino da caffe’ prendete una piccola dose di impasto e formate le palline di pollo.
Bagnatevi leggermente le mani per dargli la forma, dovranno essere piccole e tutte uguali.
Nel frattempo mettete l’olio di semi a scaldare in un pentolino per friggere.

Friggete le pepite di pollo un po’ per volta, in maniera che l’olio non abbassa la temperatura, cinque polpettine per volta sono sufficienti. Giratele mentre friggono per pochi minuti nell’olio, il tempo che diventino di un bel colore dorato.
Scolatele con un mestolo a ragno e servitele calde con salsine sfiziose o semplicemente con un contorno di verdure.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da melogranierose

Benvenuta/o nella cucina di Melogranierose. In questo blog troverai ricette veloci, semplici e gustose per fare felici tutti a tavola, qualsiasi sia la sua filosofia alimentare. Allacciatevi il grembiule e accendete i fornelli che iniziamo a cucinare !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.