Crea sito

Rustico con melanzane mozzarella e pomodoro

Il rustico con melanzane mozzarella e pomodoro è una buonissima torta rustica preparata con pochi semplici ingredienti, con un sapore buonissimo che ricorda molto l’irresistibile parmigiana di melanzane.
Ed in effetti, gli ingredienti del ripieno sono gli stessi, con la differenza che io ho preferito cuocere le melanzane in forno, spennellate con un filo d’olio, anzichè friggerle, per evitare di appesantire troppo questa rotolo di sfoglia farcito, ma nulla vi vieta di infarinare e friggere le melanzane e poi utilizzarle come ripieno (dopo averle fatte accuratamente scolare dell’olio in eccesso).

E’ un’idea veloce e gustosa per una cena, per una gita fuori porta, ma anche una bella idea nel caso abbiate degli ospiti vegetariani.

Preparare il rustico alla parmigiana è molto semplice e per il guscio esterno potete utilizzare la pasta sfoglia oppure va benissimo anche la pasta brisè.

Provatelo, è una pizza rustica salata buonissima e qui a casa ha avuto un successone!

Bene, adesso passiamo alla ricetta e vediamo insieme come si prepara questo buonissimo rustico con melanzane mozzarella e pomodoro!
vi lascio anche i link di alcune raccolte per ricette veloci con la pasta sfoglia e per altre pizze rustiche semplici e buonissime!

rustico con melanzane
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4-6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 1melanzana
  • 150 gpassata di pomodoro (o polpa di pomodoro a pezzi)
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP
  • 200 gmozzarella
  • q.b.basilico
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.semi di sesamo

Preparazione del rustico con melanzane pomodoro e mozzarella

Preparare questa pizza rustica alle melanzane è semplicissimo. Vediamo insieme il procedimento.
  1. Prima di tutto, tagliate le melanzane ad uno spessore di circa 1 cm e mettetele in acqua fredda per circa un’oretta con una manciata di sale.

    Questa operazione renderà le melanzane molto più dolci.

  2. Una volta trascorso il tempo di riposo, tamponatele con un panno, mettetele in una teglia coperta da carta forno e spennellatele con un po’ d’olio.

    Cospargetele anche con un pizzico di sale.

    Fatele cuocere in forno a 180° per circa 20 minuti o comunque fino a che non cominceranno a dorarsi e risulteranno morbide.

    Fatele raffreddare.

  3. Nel frattempo mettete in un pentolino la passata di pomodoro (o la polpa di pomodoro a pezzi) con un po’ di sale e qualche foglia di basilico.

    Aggiungete qualche cucchiaiata di acqua e fate cuocere per 10-15 minuti.

    Lasciate raffreddare.

  4. A questo punto procedere ad assemblare il vostro rustico con melanzane.

    Su di un piano, srotolare la pasta sfoglia rettangolare e procedete a fare gli strati secondo l’ordine che vi dirò.

  5. Al centro della pasta sfoglia mettete 3-4 fettine di melanzane, una vicina all’altra e leggermente sovrapposte.

    Cospargetele con qualche cucchiaiata di passata di pomodoro, mettete la mozzarella a fettine e cospargete con il parmigiano grattugiato.

  6. Per rendere il ripieno più profumato, aggiungete anche qualche foglia di basilico spezzettata.

  7. Procedete con un nuovo strato di melanzane, altra passata di pomodoro, poi mozzarella ed, infine, parmigiano grattugiato.

  8. Coprite il ripieno con i lembi della pasta sfoglia, sigillate bene il rustico e poi, con l’aiuto della carta forno rigirate il rustico, in modo che la chiusura si trovi a contatto con la teglia.

  9. Praticate con un coltello 3-4 tagli sulla superficie, spennellate con un filo d’olio e cospargete con i semi di sesamo (se non vi piacciono, potete ometterli).

  10. Infornate in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti.

    Trascorso questo tempo, trasferite il rustico con melanzane mozzarella e pomodoro nella parte bassa del forno e proseguite la cottura per altri 5-10 minuti, in modo che la parte inferiore del rustico si cuocia bene.

  11. Una volta pronto, tiratelo fuori dal forno e lasciatelo intiepidire prima di tagliarlo a fettine.

    Visto come è semplice? E, tra l’altro, è davvero squisito, provare per credere!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.