Paste di mandorla al cioccolato- con e senza Bimby

Le paste di mandorla al cioccolato sono una versione alternativa e golosa delle classiche paste di mandorla, che si preparano soprattutto nel periodo di Natale.

Dopo aver provato la versione all’arancia, non potevo non provare anche la versione al cioccolato: nel periodo natalizio ho sempre mandorle in quantità e, tra l’altro, i dolci alle mandorle piacciono sempre a tutti e vanno a ruba, per cui li preparo volentieri in quantità e in versioni diverse…tanto so che, puntualmente, non ne avanza nemmeno uno!

Questi dolci di mandorla al cioccolato sono molto semplici da preparare: potete utilizzare la sac a poche per dar loro delle forme diverse: dalla classica rosellina, al bastoncino o alla ciambellina, ma se non siete molto pratici con la tasca da pasticciere, niente paura, perchè questi dolci possono essere preparati anche facendo dei piccoli mucchietti con il cucchiaino: saranno forse un po’ meno belli e scenografici, ma a livello di gusto non cambia assolutamente niente!

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si preparano queste buonissime paste di mandorla al cioccolato! Nella ricetta troverete sia il procedimento tradizionale che quello Bimby!

Se vi interessano altri dolci golosi natalizi, non perdete le mie raccolte di biscotti e dolcetti facili e di dolci tipici natalizi!

Seguimi anche su FacebookInstagram – Twitter –  Pinterest 
TORNA ALLA HOME.

Sono presenti link sponsorizzati.

paste di mandorla al cioccolato
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni6-8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti paste di mandorla al cioccolato

  • 50 garance candite
  • 1 cucchiaiocacao amaro in polvere (1 cucchiaio colmo circa 15-20 g)
  • 250 gmandorle pelate
  • 250 gzucchero
  • 3albumi
  • 1 bustinavanillina
  • 1 pizzicosale
  • 100 gcioccolato fondente (per la decorazione)

Strumenti

  • Tritatutto
  • Frullatore / Mixer
  • Forno a microonde
  • Forno
  • Sac a poche

Preparazione delle paste di mandorla al cioccolato

Preparare le paste di mandorla al cioccolato è molto semplice. Vediamo insieme prima il procedimento tradizionale e poi quello Bimby.
  1. Per questa ricetta potete utilizzare le mandorle spellate.

    Se avete a disposizione solo le mandorle con la buccia, spellarle sarà facilissimo.

    Mettetele in un contenitore adatto al microonde coperte di acqua e mettetele nel microonde alla massima potenza per 5 minuti.

    Fatto ciò, scolatele e fatele intiepidire 5 minuti, quindi procedete a spellarle. Vedrete che la pellicina verrà via molto facilmente.

  2. Mettete nel frullatore le arance candite, la vanillina e lo zucchero e frullate tutto fino ad avere un composto fine omogeneo.

    Unite anche le mandorle, il cacao, un pizzico di sale e frullate ancora.

  3. Per finire, aggiungete poco alla volta gli albumi (in forma liquida, non montati).

    Otterrete un composto morbido ma abbastanza sodo.

  4. Mettete il composto nella sac a poche con il beccuccio a stella e su una teglia coperta di carta forno, procedete a creare i biscotti di pasta di mandorla.

    Potete dar loro la forma che volete: o la classica rosellina, o a bastoncini come ho fatto io, oppure ancora a ciambellina o a “S”.

    Metteteli leggermente distanziati tra di loro, in modo che in cottura non si attacchino.

  5. Infornate in forno già caldo a 170° per 8-10 minuti.

    Tirateli fuori dal forno e fateli raffreddare completamente prima di toglierli dalla teglia e passare alla decorazione.

  6. Una volta raffreddati, metteteli su una gratella per dolci (sotto la gratella potete mettere un foglio di carta forno per raccogliere il cioccolato in eccesso).

  7. Sciogliete a bagnomaria 100 gr di cioccolato fondente e, quando sarà completamente sciolto, con il cucchiaino o una siringa per decorazioni, cospargete i dolcetti di pasta di mandorle, creando dei piccoli fili di cioccolato.

    In alternativa, potete immergere completamente una parte della pasta di mandorla nel cioccolato fondente oppure utilizzare il cioccolato bianco per dare un bell’effetto di contrasto.

  8. Lasciate asciugare all’aria il cioccolato per 30 minuti e poi fateli riposare in frigo per 1 ora, in modo che il cioccolato si indurisca per bene.

    Le paste di mandorla al cioccolato si conservano bene anche per parecchi giorni, purchè li conserviate in un posto asciutto e chiuso: l’ideale sarebbe tenerli in una scatola di latta, ma potete anche conservarli in frigo in un contenitore e tenerli fuori un’oretta per riportarli a temperatura ambiente.

Paste di mandorla Bimby

  1. Le paste di mandorla al cioccolato si possono preparare anche con il Bimby. Vediamo il procedimento.

    Nel boccale mettete l’arancia candita, la vanillina e lo zucchero : 10 sec vel 7-8.

    Unite il pizzico di sale, il cacao e le mandorle: 40 sec vel 7.

    Con le lame in movimento a vel 4-5 versate poco alla volta, dal foro del coperchio, gli albumi liquidi non montati e lavorate per circa 30 sec.

  2. Proseguite poi come da ricetta.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.