Crea sito

Frittelle di baccalà morbidissime – pronte in 20 minuti

Le frittelle di baccalà sono un antipasto caldo molto gustoso e sfizioso, perfetto da presentare all’inizio di un pranzo a base di pesce o in occasioni particolari, come il pranzo o la cena di Natale, dove generalmente è sempre presente qualche ricetta con il baccalà.

Sono frittelle che si preparano in pochissimo tempo, senza tempi di attesa e senza grandi attrezzature: vi basterà una ciotola e un cucchiaio e in men che non si dica avrete frittelle morbidissime e gustose! Potreste magari servirle con le Cozze fritte in pastella  o con le  Polpette di tonno e ricotta alle alici  e dare possibilità di scelta ai vostri ospiti!

Bene, adesso passiamo alla ricetta e vediamo insieme come si preparano queste buonissime frittelle di baccalà! Se vi interessano altre idee a base di pesce o per il menù di Natale, non perdete le mie raccolte: Ricette facili a base di pesce , Primi piatti di pesce – raccolta di ricette per tutte le occasioniMenù di pesce economico di NataleRaccolta di antipasti facili e veloci per le feste.

Seguimi anche su Facebook –  Instagram –   Pinterest – Google+ –  Twitter 

frittelle di baccalà morbidissime
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:4-6 PERSONE
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 360 g Baccalà già ammollato
  • 150 g Latte
  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaino Lievito istantaneo per preparazioni salate (il cucchiaino deve essere raso)
  • 140 g Farina 00
  • 1 rametto Prezzemolo tritato
  • q.b. Olio di semi per friggere
  • q.b. sale, pepe

Preparazione

  1. Preparare le frittelle di baccalà è facilissimo. Chiaramente, se decidete di farle per un giorno in particolare, dovete mettere in ammollo il baccalà già 3-4 giorni prima per farlo dissalare. Cambiate l’acqua frequentemente, anche più volte al giorno per fare in modo che si addolcisca più in fretta.

  2. Mettete in una ciotola il latte tiepido e scioglietevi il cucchiaino di lievito.

  3. Mettete anche il tuorlo leggermente sbattuto.

  4. In un’altra ciotola mettete la farina, un pizzico di sale e di pepe e il prezzemolo tritato. Mescolate velocemente.

  5. Unite il latte (+ lievito + tuorlo) alla farina e amalgamate con una forchetta per creare una pastella piuttosto corposa.

  6. A questo punto, aggiungete anche il baccalà sbriciolato e mescolate ancora per distribuirlo uniformemente.

  7. Mettete sul fuoco una padella con abbondante olio di semi per friggere e fate scaldare bene.

  8. Con l’aiuto di un cucchiaino, prendete piccole quantità di composto e adagiatele nell’olio. Friggete poche frittelle di baccalà per volta e a fuoco moderato (il fornello medio del vostro piano cottura andrà benissimo) . Giratele spesso per farle dorare in maniera uniforme.

  9. Una volta pronte, mettetele a scolare sulla carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

  10. Bene, le vostre frittelle di baccalà sono pronte per essere gustate…attenzione, però, sono una tira l’altra, soprattutto quando sono calde!

Vi potrebbero interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.