Crea sito

Polpette di gamberi e zucchine

Le polpette di gamberi e zucchine possono essere un antipasto o un secondo piatto molto sfizioso, da servire in piccole o grandi occasioni o per arricchire un buffet di un finger food davvero molto gustoso.

Sono delle polpette davvero buonissime, profumate (grazie alla menta e alla buccia di limone grattugiata) e dal sapore fresco e leggero.

Le polpette di gamberi e zucchine sono anche un ottimo espediente per far mangiare un po’ di pesce ai vostri bambini: ormai le polpette sono diventate la mia salvezza, perchè mi permettono di “nascondere” cose che mia figlia non mangerebbe mai volontariamente, come per esempio pesce o carne. In questa ricetta le ho fritte, ma ovviamente se decidete di prepararle per i vostri bambini, vi consiglio di prepararle al forno con un filo d’olio (180° per circa 15-20 minuti o comunque fino a doratura).

Preparare le polpette di gamberi e zucchine è molto semplice. Se cercate altre idee semplici e veloci a base di pesce o con le zucchine, vi consiglio la mia Raccolta di ricette facili a base di pesce .  e la mia Ricette veloci con le zucchine .

Se poi, volete altre idee sfiziose di polpette, vi lascio qualche link:

Polpette di patate e spinaci in padella o al forno

Polpette cremose alle zucchine con zucchine nell’impasto

Polpette di uova  ricetta facile ed economica

Polpette di tonno e ricotta alle alici

Polpette di riso al forno con carne e zucchine

Polpette light di ricotta e salmone

Polpette light al forno di merluzzo e patate

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si preparano queste buonissime polpette di gamberi e zucchine!

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Visita il mio nuovo blog DELATTOSANDO.., il blog interamente dedicato agli intolleranti al lattosio!

polpette di gamberi e zucchine
  • Difficoltà:Bassa
  • Porzioni:6 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 200 g Gamberi già sgusciati (vi consiglio quelli freschi)
  • 100 g Tonno sott’olio
  • 200 g Zucchine
  • 50 g Mollica di pane raffermo
  • 1 uovo
  • Qualche fogliolina di menta
  • 20 g parmigiano reggiano grattugiato
  • la buccia grattugiata di un limone
  • q.b. Latte per ammollare il pane
  • q.b. Pangrattato
  • q.b. Farina
  • q.b. Olio di semi di girasole
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Preparare le polpette di gamberi e zucchine è molto semplice. Vediamo insieme il procedimento.

  2. Sgusciate e tagliate i gamberi a pezzetti. Metteteli in una ciotola insieme alle zucchine tagliate a julienne.

  3. In un’altra ciotola mettete la mollica di pane raffermo e fatela ammollare per una decina di minuti con un po’ di latte. Fatto questo, strizzatela bene e mettetela nella ciotola, insieme ai gamberi e alle zucchine.

  4. Unite anche il tonno sgocciolato, l’uovo, il parmigiano, 2 cucchiai di pangrattato e la buccia grattugiata di un limone.

  5. Aggiungete anche qualche fogliolina di menta tritata.

  6. Mescolate bene per far amalgamare tutti gli ingredienti e lasciate riposare il composto in frigorifero per circa 30 minuti.

  7. Trascorso il tempo di riposo, procedete alla preparazione delle polpette di gamberi e zucchine. Vi consiglio di non farle molto grosse, soprattutto se dovete presentarle come antipasto o finger food.

  8. In un piatto miscelate un po’ di farina e di pangrattato in parti uguali e impanate in questa miscela le vostre polpette.

  9. Fate scaldare in una padella, possibilmente dal fondo pesante,  abbondante olio di semi di girasole. Quando sarà arrivato a temperatura, cominciate a friggere poche polpette per volta, facendole dorare da tutti i lati.

  10. Una volta pronte, scolatele e mettetele su un foglio di carta assorbente per far eliminare l’olio in eccesso.

  11. Terminate con un po’ di sale e servite subito. Le vostre polpette di gamberi e zucchine sono pronte per essere gustate in tutta la loro bontà!…ma attenzione, perchè sono una tira l’altra! 😀

Vi potrebbero interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.