Crea sito

Farro con zucca carciofi e gamberi

Il farro con zucca carciofi e gamberi è un’ottima alternativa autunnale e invernale al solito piatto di pasta. Può essere servita calda o tiepida e, se servita in bicchierini monoporzioni, può essere anche un ottimo antipasto e finger food da servire in aperitivi e buffet.

Il suo sapore è davvero straordinario, l’abbinamento di zucca carciofi e gamberi è davvero azzeccatissimo e vi farà venir voglia di chiedere il bis..eh sì, perchè il farro con zucca carciofi e gamberi non solo è buono, ma è anche molto leggero! Vi sazierà, ma senza appesantirvi..un ottimo piatto unico da portare anche con voi in ufficio!

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara questo buonissimo primo piatto!

Se cercate altre idee autunnali da portare in tavola, date un’occhiata QUI: RACCOLTA DI PRIMI PIATTI AUTUNNALI E INVERNALI .

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

farro con zucca carciofi e gamberi
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2-3 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 200 g Farro decorticato
  • 100 g Zucca gialla
  • 100 g Cuori di carciofo (potete usare quelli surgelati oppure 3-4 carciofi freschi)
  • 100 g Gamberetti sgusciati
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 1 spicchio Aglio
  • 1/2 cipolla
  • 1 rametto Prezzemolo
  • q.b. sale, pepe

Preparazione

  1. Preparare il farro con zucca carciofi e gamberi è davvero semplicissimo, potete anche prepararlo in anticipo e scaldarlo leggermente al momento di consumarlo.

  2. Prima di tutto, mettete sul fuoco una pentola d’acqua e portatela a bollore.

    Quando l’acqua comincerà a bollire, versate il farro, che avrete precedentemente sciacquato sotto l’acqua corrente, e salate l’acqua. Fate cuocere fino a completa cottura (ci vorranno circa 30-40 minuti) a fuoco moderato. Scolate e lasciate intiepidire.

  3. Nel frattempo, preparate il condimento. Per questa ricetta potete utilizzare, per velocizzare i tempi, i cuori di carciofo surgelati, oppure utilizzate i carciofi freschi. In quest’ultimo caso, procedete alla pulizia dei carciofi, eliminando le foglie esterne e la “barbetta” interna, tagliateli a fettine e metteteli in un po’ d’acqua acidulata con qualche fettina di limone.

  4. Sbucciate anche la zucca e tagliatela a tocchetti più o meno delle stesse dimensioni. Mettete da parte.

  5. Per quanto riguarda i gamberetti, anche in questo caso se avete poco tempo, potete utilizzare quelli surgelati, ma se non avete troppa fretta, vi consiglio di utilizzare quelli freschi, danno al piatto tutt’altro sapore!

    In quest’ultimo caso (cioè nel caso in cui decidiate di usare i gamberi freschi), procedete a pulirli per bene, eliminando la testa e la parte esterna. Sciacquateli bene sotto l’acqua e mettete da parte.

  6. Prendete una padella, metteteci un po’ d’olio extra vergine d’oliva, uno spicchio d’aglio intero e sbucciato, la mezza cipolla tagliata a fettine sottili o tritata. Unite anche i carciofi e un paio di cucchiaiate di acqua e fate cuocere a fuoco basso e pentola coperta per 3-4 minuti.

  7. Trascorso questo tempo, unite anche la zucca e mescolate. Aggiungete eventualmente altri 2-3 cucchiai di acqua. Proseguite la cottura per altri 5-6 minuti o comunque fino a quando la zucca non sarà quasi pronta.

    A questo punto, unite anche i gamberi e lasciate cuocere per qualche minuto a pentola scoperta, lasciando asciugare quasi tutti i liquidi.

    Alla fine regolate di sale e di pepe e aggiungete un rametto di prezzemolo fresco tritato.

  8. Versate il farro nella padella del condimento e fate insaporire per un paio di minuti sul fuoco.

    Potete servire il vostro farro con zucca carciofi e gamberi in versione calda o in versione “insalata” di cereali” (cioè fredda o tiepida), ma come ho già detto sopra, è anche un’ottima idea per un aperitivo o un buffet, se lo servite in bicchierini monoporzione!

Note

  • Ovviamente le dosi dei carciofi e della zucca sono puramente indicativa..siete liberi anche di metterne di più secondo i vostri gusti!
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.