Cozze fritte in pastella – antipasto facile pugliese

Le cozze fritte in pastella sono un gustosissimo antipasto e finger food a base di cozze..un piatto davvero saporito e irresistibile, che sorprenderà i vostri commensali per la sua bontà!

Le cozze fritte in pastella sono un antipasto molto diffuso in Puglia e soprattutto a Bari, lo si prepara spesso durante i pranzi delle feste e della domenica e sono davvero squisite!

Preparare le cozze fritte in pastella è molto semplice e ne vale veramente la pena provarle: accompagnano perfettamente pranzi e cene a base di pesce e sono da mangiare rigorosamente calde e appena fritte, per gustare a pieno la loro consistenza croccante fuori e morbida dentro!

Curiosi di sapere come si preparano? Allora passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme ingredienti e procedimento! Se cercate altre idee di piatti a base di pesce o altri antipasti o contorni facili e veloci, date un’occhiate alle mie raccolte: RACCOLTA DI RICETTE FACILI A BASE DI PESCE e RACCOLTA DI ANTIPASTI FACILI E VELOCI .

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

cozze fritte in pastella
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:10-15 minuti
  • Porzioni:3-4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 1 kg Cozze con il guscio
  • 100 g Farina 00
  • 100 g Acqua (se fredda e frizzante è meglio oppure birra)
  • 1 uovo
  • 1 rametto Prezzemolo
  • 1 spicchio Aglio (o 1/2 cucchiaino di aglio granulare)
  • q.b. sale, pepe
  • 1/2 l olio di semi di girasole per friggere

Preparazione

  1. Per preparare le cozze fritte in pastella, partite prima di tutto dalla pulizia delle cozze: eliminate il filamento laterale e pulite i gusci da eventuali impurità.

    Mettetele in una pentola e fatele aprire per 4-5 minuti a fiamma vivace. Quando saranno tutte aperte, spegnete il fuoco e fatele intiepidire. Procedete poi ad eliminare il guscio e a mettere da parte il frutto.

  2. Passate poi alla preparazione della pastella. In una ciotola mettete la farina e cominciate a stemperarla con con una forchetta con l’acqua. Sarebbe preferibile utilizzare acqua fredda frizzante o birra per ottenere una pastella morbida e leggera, ma se non ne avete a disposizione, potete utilizzare anche l’acqua liscia.

    Unite anche l’uovo, il sale, il pepe, il prezzemolo tritato e l’aglio tritato finemente. Mescolate bene fino ad ottenere una pastella liscia e omogenea. Se dovesse essere troppo liquida, aggiungete un altro po’ di farina: dovrete ottenere una pastella finale abbastanza corposa, che dovrà rivestire bene la cozza e potrà essere presa agevolmente con il cucchiaio.

    Aggiungete, infine, le cozze e mescolate.

  3. Prendete una padella e riempitela con abbondante olio di semi di girasole. Fate scaldare bene e quando sarà arrivato a temperatura, cominciate a mettere il composto nell’olio a piccole cucchiaiate. Vi conviene friggere poche frittelle per volta per evitare che si abbassi troppo la temperatura dell’olio e soprattutto friggetele a fuoco non troppo forte, altrimenti le vostre cozze fritte in pastella si bruceranno all’esterno e rimarranno crude all’interno.

    Giratele spesso fino a quando saranno ben dorate e croccanti all’esterno. Quando saranno pronte, mettete su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

    Ecco qui! Le vostre cozze fritte in pastella sono pronte per essere servite calde e fumanti sulle vostre tavole!

Note

  • Per capire quando l’olio sarà arrivato a temperatura, vi basterà mettere una goccia di pastella nell’olio: non appena, attorno alla pastella, si formeranno le bollicine e salirà a galla, l’olio sarà pronto. In alternativa, potete utilizzare un bastoncino di legno (uno stuzzicadenti o uno spiedino di legno andrà benissimo): immergetelo nell’olio e quando si formeranno le bolle attorno al bastoncino, l’olio sarà arrivato a temperatura!

Precedente Pizza dolce di ricotta e Nutella Successivo Trofie con crema di zucchine e speck

2 commenti su “Cozze fritte in pastella – antipasto facile pugliese

  1. Mauro il said:

    Vorrei provare a mettere quattro o cinque cozze su uno stecco da spiedino, immergere le cozze nella pastella e poi friggere lo spiedino pastella to

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.