Crea sito

Frittelle di zucca con Bimby e senza Bimby

Le frittelle di zucca con Bimby e senza Bimby sono un antipasto o un contorno davvero sfizioso e buonissimo! In realtà, per la presenza del formaggio cremoso nell’impasto, può essere considerato a tutti gli effetti anche un secondo piatto vegetariano da proporre in tutte le occasioni.

Queste frittelle sono proprio da provare! Sono morbidissime e cremose, dal gusto delicato, che ti fa desiderare di assaggiarne un’altra e poi un’altra e un’altra ancora..sono una vera tentazione salata!

Si possono preparare le frittelle di zucca con Bimby e senza Bimby, anche se la loro preparazione è molto semplice: io ho utilizzato il Bimby per comodità, ma potete tranquillamente prepararle in maniera tradizionale! Nella ricetta vi metterò entrambi i procedimenti in modo che possiate scegliere quello migliore per voi! 🙂

Bene, passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si preparano le frittelle di zucca con Bimby e senza Bimby!

..e se cercate altre ricette di frittelle sfiziose, non perdetevi queste ricette:

Polpette fritte di pane con acciughe e capperi

Polpette di gamberi e zucchine

Polpette di pane e funghi

Frittelle di fave ricotta e provolone,

Frittelle di riso con prosciutto cotto e piselli, 

Frittelle di cavolfiore patate e scamorza,

Frittelle di pane raffermo – ricetta del riciclo,

Rosti di patate .

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Visita il mio nuovo blog DELATTOSANDO.., il blog interamente dedicato agli intolleranti al lattosio!

 

frittelle zucca e philadelphia con Bimby e senza Bimby
  • Difficoltà:Bassa
  • Porzioni:3-4 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 120 g Zucca (al netto degli scarti)
  • 1/2 cipolla bianca
  • 20 g Olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale, pepe
  • 50 g Farina 00 (più quella necessaria per infarinare)
  • 120 g Formaggio spalmabile tipo philadelphia
  • q.b. olio di semi di girasole per friggere

Preparazione

Procedimento Bimby

  1. Si possono preparare le frittelle di zucca con Bimby e senza Bimby. Vediamo prima il procedimento Bimby, più giù metterò quello tradizionale.

  2. Per preparare le frittelle di zucca, partite dalla pulizia della zucca: eliminate la buccia e tagliatela a dadini. Mettete da parte.

  3. Nel boccale mettete mezza cipolla: tritate 3 sec vel 7. Aggiungete poi l’olio e la zucca: cuocete 20 minuti 100° vel 1. Una volta fatto questo, frullate 10 sec vel 7.

  4. Fate restringere per circa 10 min temp Varoma vel 1. Attenzione a questo passaggio, perchè alla fine dovrete ottenere una crema densa e consistente, ma i tempi di cottura a temperatura Varoma dipendono da quanta acqua ha rilasciato la zucca, per cui controllate spesso la consistenza e, se necessario, interrompete prima questa fase di cottura. Lasciate, infine, intiepidire la crema.

  5. Aggiungete sale, pepe, farina e formaggio: amalgamate 20 sec vel 3. Otterrete un composto morbido.

  6. Mettete un po’ di farina in un piatto e, nel frattempo, mettete a scaldare abbondante olio di semi di girasole in una padella.

    Aiutandovi con un cucchiaino, prelevate una parte del composto e fatelo rotolare nel piatto della farina, infarinando per bene le frittelle di zucca.

  7. Friggete le frittelle poco per volta finchè non diventano dorate. Mettete a scolare su carta assorbente e servitele calde!

Procedimento tradzionale senza Bimby

  1. Come già detto, si possono preparare le frittelle di zucca con Bimby e senza Bimby. Adesso vediamo il procedimento tradizionale e come prepararle senza Bimby.

  2. Tritate finemente con un coltello la cipolla e mettetela in una padella antiaderente insieme all’olio e alla zucca. Fate cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti. Fatto ciò, prendete un frullatore ad immersione e frullate il tutto fino ad ottenere un composto cremoso.

  3. Riaccendete la fiamma e fate restringere la crema di zucca ottenuta per una decina di minuti, ma attenzione a questa fase, perchè dovrete ottenere alla fine un composto denso e consistente, ma i tempi di cottura dipendono da quanta acqua ha rilasciato la zucca, per cui controllate spesso il vostro composto e, se necessario, interrompere prima la cottura. Lasciate intiepidire la crema.

  4. Trasferite il composto in una ciotola e aggiungete sale, pepe e formaggio spalmabile. Amalgamate il tutto (potete aiutarvi anche con il frullatore ad immersione) fino ad ottenere un composto morbido.

  5. Mettete un po’ di farina in un piatto, prendete un cucchiaino di composto e fatelo rotolare nella farina.

    Mettete a scaldare l’olio di semi di girasole in una padella e friggete poco per volta le vostre frittelle, finchè non saranno dorate.

  6. Mettete a scolare su carta assorbente e servite calde!

    Bene, le vostre frittelle di zucca con Bimby e senza Bimby sono pronte per essere gustate in tutta la loro morbidissima bontà! 🙂

    Provatele e fatemi sapere! ^_^

Note

  • Se volete rendere le vostre frittelle più saporite e colorate, potete aggiungere all’impasto del prezzemolo tritato o basilico o rosmarino o altre erbe aromatiche a vostra scelta..saranno sicuramente ancora più buone!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.