Spaghetti di riso con gamberi e verdure, ricetta cinese

Gli spaghetti di riso con gamberi e verdure sono un primo piatto che si può mangiare nei numerosi ristoranti cinesi presenti in tutto il mondo, ma che con un po’ di impegno può essere facilmente riprodotto anche a casa. La ricetta è abbastanza semplice, l’importante in primo luogo è cuocere bene gli spaghetti di riso, seguendo attentamente le istruzioni della confezione che possono cambiare a seconda della marca, e che in genere sono diverse da quelle per la cottura della pasta normale; altrettanto importante è non cuocere troppo sia i gamberi che le verdure e, se possibile, usare uno wok oppure una padella antiaderente dai bordi alti, particolarmente adatta a cotture veloci e a fuoco vivo. Gli spaghetti di riso con gamberi e verdure sono un piatto adatto per quando abbiamo voglia di qualcosa di diverso da un primo tradizionale, senza uscire di casa 🙂

Spaghetti di riso con gamberi e verdure ricetta cinese il chicco di mais

verticale_Spaghetti di riso con gamberi e verdure ricetta cinese il chicco di mais

Ricetta degli spaghetti di riso con gamberi e verdure

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di spaghetti di riso*
  • 400 g di code di gamberi
  • 1 uovo
  • 350 g di zucchine
  • 120 g di carote
  • 50 g di cipolla
  • 3 cucchiai di salsa di soia*
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 1 pizzico di sale

*Se siete celiaci, questi sono ingredienti a rischio. Controllate quindi che riportino la scritta ‘senza glutine’

Procedimento (preparazione: 5 min. cottura: 15 min.)

Per preparare gli spaghetti di riso con gamberi e  verdure sbucciate le carote e tagliatele a bastoncini molto sottili (1); lavate e spuntate le zucchine e tagliate anch’esse a bastoncini sottili (2). Tritate finemente la cipolla e fatela soffriggere nell’olio in un’ampia padella o in uno wok (3).

Spaghetti di riso con gamberi e verdure ricetta cinese il chicco di mais 1

Quando sarà trasparente aggiungete i gamberi (4) e fateli cuocere a fuoco medio per 4-5 minuti. Intanto in un’altra padella fate scaldare un cucchiaino d’olio e sgusciatevi dentro l’uovo (5), rompendolo con una forchetta come fareste con un uovo strapazzato (6). Salatelo leggermente e tenetelo da parte.

Spaghetti di riso con gamberi e verdure ricetta cinese il chicco di mais 2

Mentre preparate il condimento fate cuocere gli spaghetti di riso come indicato sulla confezione: nel mio caso ho portato a ebollizione 4 litri di acqua, quindi ho spento il fuoco e vi ho immerso gli spaghetti (7), facendoli stare per 3-4 minuti. Poi ho scolato gran parte dell’acqua e li ho passati sotto l’acqua fredda (8) districandoli con una forchetta di legno. Infine li ho scolati e tenuti da parte (9).

Spaghetti di riso con gamberi e verdure ricetta cinese il chicco di mais 3

Tornando al condimento, quando i gamberi saranno quasi cotti (10) aggiungete anche le verdure (11) e fatele saltare per 2-3 minuti a fuoco vivo, quindi aggiungete la salsa di soia (12) e fate insaporire ancora un paio di minuti.

Spaghetti di riso con gamberi e verdure ricetta cinese il chicco di mais 4

Quando la salsa si sarà un po’ addensata (13) trasferite nella padella gli spaghetti di riso (14), aggiungete l’uovo e ripassate il tutto per un paio di minuti, finché il condimento non sarà ben amalgamato agli spaghetti di riso (15).

Spaghetti di riso con gamberi e verdure ricetta cinese il chicco di mais 5

Servite gli spaghetti di riso con gamberi e verdure subito, accompagnati se volete da un po’ di salsa di soia.

Se ti è piaciuta la ricetta degli spaghetti di riso con gamberi e verdure segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+ mentre qui trovi la sezione dedicata alla cucina cinese!

Precedente Pollo alla birra (ricetta economica) Successivo Parmigiana di melanzane grigliate

12 commenti su “Spaghetti di riso con gamberi e verdure, ricetta cinese

  1. Piero+Rina il said:

    Mmmhhh! Ricetta dal sapore orientale di grande attrazione!! Non abbiamo però un wok, che non sapremmo dove cercare. Complimenti per la chiarissima presentazione! 🙂

    • ilchiccodimais il said:

      Sì certo, volendo puoi anche usare 250 g di petto di pollo, tagliato a pezzetti molto piccoli, a volte mi è capitato di mangiare gli spaghetti di riso anche così!

    • ilchiccodimais il said:

      Gli spaghetti di riso (noodles di riso) li trovo al supermercato, quelli più forniti hanno ormai un intero reparto dedicato al cibo etnico. Lì si trova anche la salsa di soia normale. Se sei celiaco peró quells salsa di soia non va bene, perché contiene glutine, devo quindi cercare la Tamari Lima, approvata anche dall’associazione italiana celiachia. La vendono i negozi più forniti di alimenti senza glutine oppure su internet

        • ilchiccodimais il said:

          Sì generalmente è un piccolo scaffale accanto ai cibi pronti (risotti in busta e simili), che raggruppa sia cibo cinese che messicano e spesso anche il couscous 😀 Se nella tua zona ci sono, prova anche nei grandi ipermercati (tipo ipercoop, auchan ecc)

  2. andrea il said:

    Grande ho trovato tutto! Un ultima cosa: i gamberetti li devo scongelare o li metto cosi? E l’uovo lo rompo quando e cotto o subito?

    • ilchiccodimais il said:

      I gamberetti se puoi farli scongelare è meglio, così perdono già un po’ di acqua. L’uovo lo devi sgusciare nella padella calda con un filo fi olio e romperlo subito con una forchetta, come per un normale uovo strapazzato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.