Crea sito

Paste di mandorla al pistacchio

Le paste di mandorla al pistacchio sono dei deliziosi biscotti siciliani preparati solo con mandorle, pistacchi, albumi e zucchero, una variante abbastanza diffusa dei classici pasticcini alle mandorle siciliani. Ottimi da servire a fine pasto con il caffè, le paste di mandorla al pistacchio sono perfetti per riutilizzare albumi avanzati da altre preparazioni e dare vita a dei dolcetti davvero irresistibili.
La ricetta delle paste di mandorla al pistacchio è facile e veloce, almeno per quel che riguarda la preparazione in sé. Bisogna infatti tenere conto del fatto che le paste di mandorla al pistacchio, come quelle tradizionali, richiedono alcune ore di riposo in frigorifero prima della cottura. Anzi, se potete prepararle la sera prima e infornarle al mattino è ancora meglio. Se li avete a disposizione, preparate le paste di mandorla al pistacchio usando pistacchi di Bronte, che sono un’eccellenza del territorio siciliano. Altrimenti andranno bene anche comuni pistacchi non salati.

paste di mandorla al pistacchio ricetta pasticcini siciliani con solo albumi al pistacchio di bronte il chicco di mais
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni12 biscotti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaRegionale Italiana
109,97 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 109,97 (Kcal)
  • Carboidrati 14,61 (g) di cui Zuccheri 13,19 (g)
  • Proteine 2,45 (g)
  • Grassi 5,12 (g) di cui saturi 0,37 (g)di cui insaturi 2,43 (g)
  • Fibre 1,08 (g)
  • Sodio 37,72 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 25 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per 12 pasticcini al pistacchio

Se siete celiaci controllate che lo zucchero a velo riporti in etichetta la scritta “senza glutine”.
  • 75 gpistacchi (pesati sgusciati)
  • 50 gmandorle pelate
  • 1albume (35 grammi)
  • 125 gzucchero
  • 1mandorla armellina (oppure mezza fialetta di aroma di mandorla amara)
  • 1 pizzicosale
  • q.b.zucchero a velo

Strumenti

  • 1 Frullatore / Mixer
  • 1 Cucchiaio
  • 1 Ciotolina
  • 1 Leccarda
  • Carta forno

Come preparare le paste di mandorla al pistacchio

  1. Per preparare i pasticcini di pasta di mandorla al pistacchio vi serviranno dei pistacchi non salati e, se possibile, privi della pellicina. Il procedimento per togliere la pellicina dei pistacchi è molto semplice: vi basterà tuffarli per 2-3 minuti in acqua bollente, scolarli e asciugarli subito strofinandoli con un canovaccio pulito.

  2. paste di mandorla al pistacchio ricetta pasticcini siciliani con solo albumi al pistacchio di bronte il chicco di mais 1 unire zucchero e frutta secca

    Mettete quindi i pistacchi in un mixer (1), unitevi le mandorle pelate (2), un pizzico di sale, lo zucchero (3) e l’aroma di mandorla (o la mandorla armellina).

  3. Frullate il tutto dando brevi impulsi al mixer, sia per non rovinarlo, sia per non surriscaldare la frutta secca, che con il calore rilascerebbe il suo olio. Dovete ottenere un composto non finissimo, ma con ancora visibili piccoli pezzetti di frutta secca tritata grossolanamente (4).

  4. paste di mandorla al pistacchio ricetta pasticcini siciliani con solo albumi al pistacchio di bronte il chicco di mais 2 tritare e unire albume

    Aggiungete a questo punto l’albume d’uovo (5) e mescolate accuratamente con un cucchiaio, per distribuirlo uniformemente (6).

  5. L’impasto dei pasticcini al pistacchio deve risultare coeso, morbido e appiccicoso. A questo punto inumiditevi le mani e prelevate piccole porzioni di impasto (poco meno di un cucchiaio) con cui formerete delle palline leggermente allungate (7).

  6. Potete dare ai pasticcini al pistacchio la forma che preferite, tenete conto però che in cottura tenderanno a “sedersi” leggermente. Man mano che date la forma alle paste di mandorla al pistacchio adagiatele su un piatto.

  7. paste di mandorla al pistacchio ricetta pasticcini siciliani con solo albumi al pistacchio di bronte il chicco di mais 3 fare i biscotti

    Quando avrete finito, versate in una ciotolina un po’ di zucchero a velo e passatevi i pasticcini uno per uno, facendo aderire lo zucchero su tutta la superficie (8).

  8. Disponeteli quindi su una teglia rivestita di carta da forno, ben distanziati l’uno dall’altro (9). Riponete le paste di mandorla al pistacchio in frigorifero per almeno 6 ore, se potete anche tutta la notte.

  9. paste di mandorla al pistacchio ricetta pasticcini siciliani con solo albumi al pistacchio di bronte il chicco di mais 4 cuocere i pasticcini

    Trascorso il tempo di riposo cuocete i pasticcini al pistacchio nel forno già caldo a 180° (statico) per 12-15 minuti. Sfornateli (10) e lasciateli raffreddare completamente prima di staccarli dalla teglia.

  10. Servite le paste di mandorla al pistacchio a fine pasto con il caffè, oppure per uno spuntino dolce durante la giornata.

  11. Delle paste di mandorla al pistacchio è disponibile anche la videoricetta, seguimi sul mio canale YouTube!

Note

Conservazione

Le paste di mandorla al pistacchio si conservano anche una settimana a temperatura ambiente, chiuse in un contenitore ermetico.

Consigli e varianti

Il passaggio dei pasticcini nello zucchero a velo è facoltativo, volendo si può evitare.

Perché l’impasto abbia la giusta consistenza è bene pesare l’albume: se l’uovo è molto grande potrebbe pesare di più di 35 grammi e rendere l’impasto troppo morbido e difficile da modellare.

Se cercate altri dolci a base di pistacchio vi suggerisco la cheesecake pistacchio e cioccolato, i tartufini con cioccolato bianco e i baci di dama al pistacchio!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.