Polpette di zucca al forno con cuore filante

Le polpette di zucca al forno con cuore filante sono un piatto leggero e sfizioso, che potete servire sia come antipasto fingerfood che come secondo piatto vegetariano. Semplici e veloci da preparare, queste polpette di zucca hanno un irresistibile cuore di formaggio filante, che le rende molto appetitose. La versione che vi propongo cuoce in forno ed è quindi più leggera ma volendo potete preparare le polpette di zucca anche fritte: il risultato sarà molto simile.
Amo particolarmente queste polpette vegetariane, perché l’impasto ha un gusto intenso di zucca. Infatti grazie alla cottura senza acqua (al microonde oppure al cartoccio), la zucca delica – la più indicata per le polpette di zucca – rimane soda e compatta, non disperde il suo sapore e necessita di poco altro: pochissimo pangrattato per dare consistenza, un po’ di parmigiano e di erbe aromatiche per esaltare il gusto della zucca e naturalmente qualche cubetto di formaggio per dar vita al cuore filante. Io ho scelto la scamorza, ma potete usare qualsiasi formaggio non troppo molle.

polpette di zucca al forno con cuore filante di formaggio ricetta light sfiziosa il chicco di mais
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per circa 20 polpette di zucca dal cuore filante

Per la versione senza glutine ho usato pangrattato glutenfree nelle stesse quantità

Per l’impasto delle polpette di zucca

700 g zucca delica (pesata con la buccia = circa 320 g di polpa di zucca cotta)
60 g pangrattato (circa)
60 g Parmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
1 uovo (medio)
50 g scamorza
1 pizzico sale
q.b. pepe
1 rametto rosmarino
1 rametto timo

Per impanare e cuocere le polpette di zucca

q.b. pangrattato
2 cucchiai olio extravergine d’oliva

Strumenti

1 Ciotola
1 Forchetta
1 Coltello
1 Teglia
Carta forno

Come preparare le polpette di zucca al forno con cuore filante

Per preparare le polpette di zucca al forno iniziate dalla cottura della zucca. Tagliate la zucca in 6-7 fette e privatela dei semi. Lasciate invece la buccia perché sarà più facile eliminarla quando sarà cotta. Se avete il microonde vi consiglio di cuocerla lì, sarà pronta in pochi minuti senza sprecare troppa energia e sporcando solo un piatto.

Per cuocere la zucca al microonde disponete le fette su un patto adatto alla cottura al microonde, in modo da formare una sorta di raggiera (1): in questo modo la cottura sarà più uniforme. Mettete il piatto nel microonde e cuocete la zucca a 700 W per 13 minuti.

Trascorso il tempo di cottura verificate che la zucca sia ben cotta infilzandola con una forchetta nella parte vicina alla buccia (2). La forchetta deve penetrare nella polpa senza difficoltà. Se così non fosse prolungate la cottura di altri 2-3 minuti. I tempi di cottura variano in base alla grandezza delle fette e alla quantità di acqua presente nella zucca stessa.

Se non avete il microonde cuocete la zucca al cartoccio: avvolgete le singole fette di zucca prima in un foglio di carta forno e poi in un foglio di alluminio, chiudendo bene il cartoccio. Cuocete la zucca nel forno già caldo a 200° per circa 25 minuti, verificando a fine cottura che la polpa sia morbida.

Una volta cotta la zucca, eliminate facilmente la buccia con un coltello (3). Dovete ottenere all’incirca 320 g di polpa cotta. Tagliatela a pezzi e mettetela in una ciotola.

polpette di zucca al forno con cuore filante di formaggio ricetta light sfiziosa il chicco di mais 1 cuocere la zucca

Tritate con un coltello gli aghi di rosmarino e le foglioline di timo (4). Con una forchetta schiacciate la polpa della zucca (5), quindi unitevi un bel pizzico di sale, una macinata di pepe e le erbe aromatiche tritate (6).

polpette di zucca al forno con cuore filante di formaggio ricetta light sfiziosa il chicco di mais 2 fare impasto

Mescolate bene con un cucchiaio, poi aggiungete parmigiano e pangrattato (7). Unite anche l’uovo dopo averlo brevemente sbattuto in una ciotolina (8). Mescolate l’impasto delle polpette di zucca con un cucchiaio, fino a ottenere un composto omogeneo e consistente (9).

polpette di zucca al forno con cuore filante di formaggio ricetta light sfiziosa il chicco di mais 3 unire parmigiano

Se dovesse risultare troppo molle e impossibile da maneggiare potete aggiungere altro pangrattato, ma meno ne usate più buone saranno le vostre polpette di zucca. Tagliate il formaggio a cubetti (10). Io ho usato la scamorza, ma in alternativa potete utilizzare anche la provola, la groviera, la fontina o una caciotta poco stagionata.

Inumiditevi leggermente le mani e prelevate una piccola quantità di impasto (un cucchiaio scarso), con cui formerete una pallina. Premete leggermente al centro per formare un incavo, al cui interno metterete un cubetto di formaggio (11).

Coprite il formaggio con un altro pezzettino di impasto e premete leggermente per compattare la polpetta (12). Proseguite in questo modo fino ad esaurire tutto l’impasto.

polpette di zucca al forno con cuore filante di formaggio ricetta light sfiziosa il chicco di mais 4 farcire polpette

Una volta formate le polpette di zucca passatele nel pangrattato, facendolo aderire bene su tutta la superficie (13). Non è necessario passarle prima nell’uovo, anche perché cuoceranno in forno e non c’è rischio che si rompano in cottura.

Disponete le polpette di zucca su una teglia rivestita di carta da forno e ungetele con un filo di olio extravergine di oliva (14). Cuocetele nel forno già caldo a 200° (statico) per 15-20 minuti, finché non saranno dorate (15).

polpette di zucca al forno con cuore filante di formaggio ricetta light sfiziosa il chicco di mais 5 cuocere polpette

Sfornate le polpette di zucca dal cuore filante subito, da sole oppure accompagnate da una salsa appetitosa, come la salsa allo yogurt greco oppure questa salsa messicana piccante. Qui trovate tante altre idee per salse di accompagnamento.

Conservazione

Le polpette di zucca al forno sono buone appena fatte, ma se dovessero avanzare potete conservarle in frigorifero per un paio di giorni e riscaldarle brevemente al forno prima di servirle.

Consigli e varianti

Per preparare le polpette di zucca vi consiglio di usare una varietà di zucca dalla polpa soda e poco acquosa, come la zucca delica o la zucca mantovana. Se la polpa è acquosa, infatti, pur cuocendola al cartoccio o al microonde l’impasto risulterà troppo molle e vi richiederà molto pangrattato, a scapito del sapore. Per lo stesso motivo vi sconsiglio di cuocere la zucca al vapore o, peggio ancora, di lessarla in acqua.
Se cercate altre ricette con la zucca qui ne trovate tante!

Non perderti le nuove ricette del Chicco di Mais, seguimi su FacebookInstagram e Pinterest!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.