Tempeh con porro glassato

Preparare il tempeh con porro glassato è stata una bella sfida all’inizio. Ero molto indeciso infatti sulla storia di grigliare il tempè nonostante avessi in mente il delizioso contorno. Questo alimento che di per sé è gustoso, è molto diffuso nella cucina del sud est asiatico e conserva moltissimi nutrienti sostituendo perfettamente la carne. In breve si tratta di fermentazione dei fagioli di soia gialla che vengono infine pressati. Proprio come il tofu si presta benissimo a molte preparazioni esprimendosi al meglio se accompagnato da salse o contorni deliziosi.
Perciò ho pensato di accompagnare il tempeh con porro glassato e sono felice di poter dire che all’assaggio avevo convinto tutti! Se cerchi un modo alternativo per consumare il tempè o sei deciso a sfidare il palato dei tuoi ospiti non ti resta che provare la ricetta del tempeh con porro glassato. Sono sicuro, farai un figurone!

Ingredienti per 4 persone:

300 g di tempeh,
2 porri grandi,
60 g di miele d’acacia,
7 – 8 cucchiai d’acqua
5 cucchiai di aceto di vino bianco
il succo di 1 limone,
1 ciuffo di prezzemolo,
la punta di un cucchiaino di paprika affumicata,
una presa di sale,
un pizzico di pepe nero macinato,
olio evo q. b.

 

ricetta tempeh con porro glassato, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione del tempeh con porro glassato:

  • Comincia dalla marinatura. Affetta il tempeh in strisce di circa 1 cm di spessore. Disponi in un recipiente e poi aggiungi un filo d’olio extravergine d’oliva e spremi il succo di limone.

tempeh con porro glassato, peccato di gola di giovanni 1

  • Unisci un pizzico di pepe nero e lascia marinare così per una mezzoretta. Nel frattempo passa alla pulizia del porro. Dovrai eliminare la base e la parte verde. Con le dita riconoscerai il punto esatto tra la parte verde e quella bianca. Poi incidi per il senso della lunghezza ed elimina le due foglie più esterne. A questo punto puoi tagliare a rondelle spesse circa 1 cm.

tempeh con porro glassato, peccato di gola di giovanni 2

  • Scalda una padella con un goccio d’olio e poi aggiungi il porro. Lascialo saltare per 1 minuto, poi aggiungi un pizzico di sale e abbassa la fiamma. Lascia cuocere per 5 – 6 minuti. Dopodiché aggiungi l’acqua e prosegui la cottura per una decina di minuti: se il fondo dovesse asciugarsi troppo puoi aggiungere ancora qualche cucchiaio d’acqua. Non appena il fondo sarà tornato asciutto sfuma con l’aceto di vino bianco.

tempeh con porro glassato, peccato di gola di giovanni 3

  • Dopo 1 – 2 minuti versa il miele e lascia caramellare per qualche minuto. Nel frattempo puoi occuparti anche del tempeh. Arroventa per bene una griglia e cuoci i pezzi per 1 – 2 minuti per ogni lato regolando con un pizzico di sale.

tempeh con porro glassato, peccato di gola di giovanni 4

  • Adesso che è tutto pronto componi il tuo piatto disponendo i porri da un lato e i pezzi grigliati dall’altro. Spolverizza con pepe nero, prezzemolo tritato e un pizzico di paprika affumicata.

tempeh con porro glassato, peccato di gola di giovanni 5

  • Ecco pronto il tuo piatto di tempeh con porro glassato, buon appetito!

 

ricetta tempeh con porro glassato, peccato di gola di giovanni 2

 

Qualche consiglio:

il mio consiglio è quello di utilizzare un miele d’acacia, delicato e profumato, non copre i sapori ma in alternativa utilizza quello di tiglio;
se non hai la paprika affumicata va bene anche quella dolce oppure puoi ometterla;
puoi aggiungere qualche pomodorini secco sottolio per rendere più gustoso il tuo tempeh con porro glassato.

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus 🙂

Be Sociable, Share!
 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.