La pasta risottata ai funghi è una pastasciutta preparata con la stessa tecnica del risotto: la pasta non viene lessata in acqua, ma cuoce lentamente assieme al condimento di funghi e al brodo. In questo modo la pasta assorbe tutti i sapori e non viene disperso il suo amido, che aiuta a rendere cremoso il condimento.

Provatela, ne sarete entusiasti! 🙂

Pasta risottata ai funghi

pasta risottata ai funghi

Ricetta pasta risottata ai funghi, pasta ai funghi, pasta con i funghi, pasta cremosa con i funghi

Ingredienti per due persone:

– 160 g di pasta corta;

– un dente di aglio;

– 60 g di funghi freschi o surgelati;

– due cucchiai di panna da cucina;

– brodo vegetale q.b.;

– un filo di olio extra vergine;

– parmigiano grattugiato per mantecare;

– prezzemolo tritato q.b.;

– sale e pepe q.b.

Scaldare l’olio in una padella antiaderente e dorare il dente di aglio per qualche minuto.

Aggiungere i funghi tagliati a pezzettini e cuocere a fuoco medio per una decina di minuti. Regolare con sale e pepe.

Quando i funghi si sono ben ammorbiditi, togliere dal fuoco e unirli nel boccale del mixer assieme ai due cucchiai di panna. Tenete da parte qualche funghetto per la decorazione.

Ridurre in crema i funghi assieme alla panna.

Nella stessa padella, saltare la pasta per un paio di minuti nell’olio rimasto dalla cottura dei funghi.

Aggiungere quindi due mestoli di brodo e la crema di funghi e panna. Proseguire la cottura a fuoco lento, aggiungendo di tanto in tanto un cucchiaio di brodo, quando il sugo si asciuga.

Quando la pasta è al dente, aggiungere i funghi tenuti da parte, il parmigiano grattugiato e il prezzemolo tritato. Mescolare bene amalgamando il tutto.

Servire immediatamente la pasta risottata ai funghi. Gustosissima, vero? 😀

Ti piacciono le mie ricette? Diventa fan della mia pagina Facebook “Le ricette di Melybea

Se invece vuoi essere aggiornato sulle ultime e gustose novità e ricevere utili consigli in cucina, iscriviti alla mia Newsletter :D

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.