La crostata di crema pasticcera farcita è una torta golosissima e molto bella da presentare, perfetta da preparare per le occasioni speciali. Un guscio di frolla friabile racchiude due strati di crema pasticcera divisi da un disco di morbido pan di spagna imbevuto di liquore.

Le decorazioni con la frutta secca, infine, la rendono davvero invitante. Un morso di questa torta e avrete assaggiato la felicità! 🙂

 

Crostata di crema pasticcera farcita

crostata di crema pasticcera farcita

Ricetta crostata di crema pasticcera, crostata con crema pasticcera, crostata farcita con crema, crostata alla crema pasticcera

Ingredienti:

– una pasta frolla (per la ricetta clicca qui);

per la crema pasticcera:

– 250 ml di latte;

– mezza bacca di vaniglia;

– una scorzetta di limone;

– 25 g di farina;

– 70 g di zucchero;

– 3 tuorli

Per il pan di spagna

– 150 g di uova intere;

– 60 g di tuorli;

– 140 g di zucchero;

– 8 g di miele;

– 160 g di farina;

– 40 g di fecola;

– un pizzico di lievito chimico;

– scorzetta di limone grattugiata;

– liquore dolce di proprio gusto (Marschino, Alchermes, io preferisco sempre il vino liquoroso Marsala)

Per la decorazione:

– mandorle, nocciole e noci a piacere

Preparare la pasta frolla e lasciarla riposare in frigorifero per almeno un’ora.

Prepariamo ora il disco di pan di spagna.

Montare le uova e i tuorli assieme allo zucchero e al miele, ottenendo un composto spumoso.

Unire in un’altra ciotola la farina, la fecola, il lievito e la scorzetta di limone, amalgamandoli bene.

Unire i composti di uova e farina, mescolando bene con una frusta a mano.

Imburrare e infarinare una tortiera e versare il composto.

Cuorcere in forno preriscaldato a 190 gradi per circa mezz’ora. Quando il pan di spagna si è ben gonfiato e dorato, togliere dal forno e lasciare raffreddare.

Quando si è raffreddato, eliminare con un coltello la superficie, il fondo e i bordi dorati. A noi serve solo la parte spugnosa interna. Ottenete un disco spesso circa un centimetro e mezzo.

Prepariamo ora la crema pasticcera.

Portare a bollore il latte assieme al bacello di vaniglia e alla scorzetta di limone. Filtrare e mettere da parte a intiepidire. Nel frattempo unire lo zucchero alle uova, amalgamando bene senza montare. Aggiungere alternando il latte a filo e la farina setacciata, mescolando con una frusta elettrica. Trsferire il composto in un pentolino e cuocere a fuoco basso, fino ad ottenere una crema densa (la densità perfetta si ottiene quando la crema pasticcera raggiunge 84 gradi di temperatura).

Possiamo ora assemblare la nostra crostata di crema pasticcera farcita

Imburrare e infarinare una tortiera. Stemdere la pasta frolla tenendo i bordi alti almeno 3/4 cm. Bucherellare il fondo con una forchetta e stendere metà della crema pasticcera. Adagiare poi il disco di pan di spagna (ritagliate i bordi, se necessario). Con un pennello imbevuto del liquore, spennellate generosamente la superficie del pan di spagna (a voi la scelta di quanto “caricarlo”). Ricoprire con la parte rimanente di crema pasticcera e decorare la superficie con la frutta secca a piacere.

Cuocere la crostata di crema pasticcera farcita a 180 gradi per circa 45 minuti. La torta è cotta quando la frolla è dorata.

Lasciare raffreddare completamente la Crostata di crema pasticcera farcita e servire.

crostata di crema pasticcera farcita fetta

Ti piacciono le mie ricette? Diventa fan della mia pagina Facebook “Le ricette di Melybea

Se invece vuoi essere aggiornato sulle ultime e gustose novità e ricevere utili consigli in cucina, iscriviti alla mia Newsletter :D

2 Commenti su Crostata di crema pasticcera farcita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.