Torta pan di spagna

La torta pan di spagna è la base della pasticceria, da questa torta si possono creare mille basi o mille creme per farcire. Un dolce unico e soffice che vi consentirà di dare ampio spazio alla fantasia.

Si precisa che il Pan Genovesi, nome storico della torta Pan di Spagna, è sprovvista di lieviti (pan degli angeli e simili).

Ingredienti per una teglia da 18:

100g di farina 00 finissima, 120g di zucchero, 4 uova fresche, un pizzico di sale, scorza di limone e arancia grattata.

 

Preparazione della torta pan di spagna:

Separate i bianchi dai tuorli. Per evitare di sporcare troppi utensili da cucina lavorate prima i bianchi con lo sbattitore (altrimenti in presenza del rosso d’uovo la chiara tenderebbe a non montare) e aggiungete un pizzico di sale, questo favorirà il creare l’aria all’interno del composto e quindi la montatura.
Ora lavorate i rossi con lo zucchero, la ricetta dell’Artusi vorrebbe che questi venissero lavorati per una mezz’ora; se ne avete il tempo e la pazienza allora vada così altrimenti lavorate, tassativamente, per almeno 8 minuti.

Accendere il forno a 200°.
Adesso incorporate la farina che dovrete ben setacciare. Vi consiglio una farina molto fine e ben asciutta (magari al sole o in un pentolino sul fuoco). Aggiungete al composto dei rossi la farina, la scorza di limone grattata, e poi qualche cucchiata delle chiare montate a neve per stemperare; ora aggiungete il resto dei bianchi e fate un movimento con una spatola o con un cucchiaio di legno che va dal basso verso l’alto, cercando di non far scoppiare le bolle d’aria, quindi molto delicatamente.
Imburrare e infarinare una teglia, aggiungere il composto e infornare a 170° per 25 – 30 minuti circa.

Il pan di spagna è un dolce talmente semplice e talmente buono da poter essere mangiato anche senza farcia; tuttavia non tutti gradiscono la versione “vuota”. E’ per questo che vi consiglio di farcire con qualsiasi crema voi preferiate: una semplice Crema pasticcera, o una crema pasticcera arricchita di qualche aroma in particolare, con una Crema al burro o della classicissima Nutella o, come ho fatto io, con della Crema chantilly.

 

 

7) la torta pan di Spagna pronta
7) la torta pan di Spagna pronta

18 Comments

  1. miracucina

    Ma quanto è bella! Chissà che buona……che fameeee!!!!!!
    Bravo Giovanni, come sempre 😛 😛

  2. Laudia Antonietta

    Meravigliosa tutta pannosa come piace a me! 🙂

  3. bellissima!

  4. Che carina …. Ciaooo buona serata

  5. Sublime!!!

  6. Ciao carissimo che bel pan di Spagna per me è una tentazione..non posso mangiarlo e nè farlo per ora magari prossimamente o a qualche festa..se mi proponi del cibo fingerfood molto volentieri o della carne..bacioni.
    p.s perché non vedo il mio blog nella lista che scorre?

    • Peccato di Gola

      @ Paola, sisi devi rifarlo assolutamente! Ad una festa non può mai mancare il pan di spagna 😀
      prossimamente passerò alla carne e anche al finger food! Non ti preoccupare!
      per il blog scambiamoci il banner! Un abbraccio 🙂 guarisci presto :-*

  7. Ciao Giò è davvero molto bella questa torta! Complimenti!

  8. ciaoooooooooooo hai ragione sono stata un pò assente ultimamente ma sai lavorando in un supermercato…se non si lavora di più in questo periodo…siamo messi male!!! ma tranqui che mi rifarò alla grande!!! questa torta è stupendissima e buonissima…il pan di spagna è sublime!!! buon anno anche se in ritardo!!!

    • Peccato di Gola

      @ Pam, l’importante è davvero riuscire a venirne fuori da questo momento… ti capisco benissimo!!! Ad ogni modo mi fa piacere sapere che si sei sempre!!! Un abbraccione e auguroni anche a te! 😀

  9. Forte giò.. 🙂

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.