Strudel di mele (con pasta sfoglia)

Lo strudel di mele è un buonissimo dolce che solitamente viene fatto con la pasta matta, questa volta ho provato lo strudel di mele (con pasta sfoglia). Ingredienti semplici e genuini, esistono molte versioni ma la classica con le mele renette è quella che preferisco di più.
Una ricetta che unisce la Germania con l’Italia del nord, in particolare il Trentino.


Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia, 2 mele renette, 100gr di burro, 180gr di pan grattugiato, 50gr di uvetta, 30gr di pinoli, 70gr di burro per ungere la sfoglia, 1 cucchiaino di cannella, 60gr di zucchero, rum, scorza di limone; 1 uovo per spennellare.

Preparazione:
Se avete la pasta sfoglia nel congelatore ricordate che per scongelarla dovrete metterla in frigo la notte prima!
Iniziate a stendere la pasta sfoglia, stesso sul foglio di carta che troverete nella confezione, e riponete in frigo. Fondete i 100gr di burro e lasciate tostare il pan grattato. Prima di andare avanti mettete a mollo l’uvetta in un po’ di rum;  tagliate le mele, e decidete se a quadratini o fettine, e aggiungete lo zucchero, la scorza di limone grattugiata, la cannella, i pinoli e l’uvetta strizzata.

Sciogliete il burro (70gr di burro) e spalmatelo sulla sfoglia così questo farà appiccicare il pan grattato, aggiungete poi la farcia e chiudete il rotolo nel senso della lunghezza.
Spennellate con un uovo sbattuto e cuocete in forno a 190° per 30 minuti.
Una volta freddato lo strudel spolverate con zucchero a velo.

 

11) lo strudel di mele pronto
11) lo strudel di mele pronto

20 Comments

  1. mA CHE BEL IMPIATTAMENTO O DIVENTI SEMPRE PIU BRAVO BROTHER, MITICO UN PEZZO ME LO PRENDO VOLENTIERI

    • Peccato di Gola

      @ Giusy, grazieeeeee 😀 sto lavorando un po’ sulle foto! Si vede qualche miglioramento??? 😀 😀

  2. Ciao adoro lo strudel di mele..non sapevo che ci andasse il pangrattato..il piatto è bellissimooo bravo! Il raffreddore non ancora passa e ci si è messo anche la tosse uffaaaa :-((((

    • Peccato di Gola

      @ Paola, mannaggia!!! E’ un periodo di influenza 🙁 riguardati! Ad ogni modo si il pan grattato è un’aggiunta! Da’ quel sapore deciso 🙂 puoi anche non metterlo se non lo preferisci! Ciao Paoletta!

  3. Che buon, io adoro lo strudel *_*

  4. Laudia Antonietta

    Delizioso…come ogni tua bontà che crei 😉

  5. Bella idea quella della pasta sfoglia. L’ultima volta che ho provato a fare l’impasto per lo strudel il risultato è stato un mattone ripieno!!!
    Kissessss

    • Peccato di Gola

      @ Cannelle, è un piacere averti quì carissima 🙂 🙂 🙂 ad ogni modo io scelgo sempre la pasta sfoglia per il sapore e anche per la comodità 😛 a volte l’impasto “matto” non rende come dovrebbe 😀 e preferisco andare sul sicuro!!! Ciao un bacione!

  6. Buonissimo!!!! Complimenti!

  7. Alda e Mariella

    Ciao piacerte di conoscerti, siamo arrivate al tuo blog tramite Paola, complimenti per lo strudel, è davvero delizioso!
    Un abbraccio, a presto!

    • Peccato di Gola

      @ Alda e Mariella, ciao e grazie dei complimenti! Benvenute a voi 🙂 mi fa piacere di conoscervi! Avete anche voi un blog? 🙂 ciao! A presto!

  8. Il mio dolce preferito! L’hai fatto bello ricco, bravo! Gusto ricco mi ci ficco 🙂

  9. Quest’anno la mia esperienza trentina è stata a dir poco pessima, non sono neanche riuscita ad assaggiare una fetta di strudel decente! Mi sa che mi consolerò presto come hai fatto tu: preparandone uno con le mie manine!

    • Peccato di Gola

      @ Silvia, nooo 🙁 che peccato! Beh si allora non ti resta che prepararne uno con le tue mani 😀 almeno sai sicuro cosa ci trovi 😉 bacio

  10. Gnam Gnam, è semre buono lo strudel di mele! Bellissima presentazione, buona giornata, Evelin 🙂

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.