Salmone al forno

Salmone, basta soltanto nominarlo per sentire immediatamente la salivazione che aumenta. Un pesce dalle carni sode e grasse, rosee, che si sposa facilmente a diversi ingredienti e si presta ancor meglio alle più svariate cotture: al forno, alla griglia, in padella, affumicato. Giusto per fare qualche esempio. Ha un sapore facilmente distinguibile ed è proprio per questi motivi che non tutti lo amano. Ma chi lo ama invece è sempre alla ricerca dei modi più gustosi e interessanti per cucinarlo, vero?

Perciò se stavi cercando un modo semplice e veloce per fare una bella figura allora sei capitato nel posto giusto! Oggi ti svelo tutti i trucchi necessari per ottenere un gustoso salmone al forno. È la ricetta ideale per le occasioni speciali, in compagnia di persone con cui fare una bella figura e chiaramente per le feste. La preparazione è davvero semplicissima e io ne vado matto! Ci sono tanti modi per gustare il salmone ma quando c’è un buon contorno a base di patate beh si vince a mano bassa! I tranci di salmone al forno serviti così, come fossero dei medaglioni e la gustosa marinatura stuzzicheranno ancora di più l’appetito. Magari anche di quelli che non lo amano 😉

Intanto ti ho parlato della ricetta del salmone al forno, adesso aspetto le tue foto taggandomi su Instagram e utilizzando l’hashtag #giovannicastaldi.

A presto!

Gio’

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    Dosi per 4 persone
  • Costo:
    Alto

Ingredienti

Ingredienti per 4 pezzi

  • Tranci di salmone 650 g
  • Patate 150 g
  • Limoni (succo e scorza) 1/2
  • Olio extravergine d’oliva 50 g
  • Vino bianco 25 g
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

Preparazione del salmone al forno

  1. ricetta salmone al forno, peccato di gola di giovanni
  2. Per preparare il salmone al forno cominciamo lavando e asciugando le patate. Poi affettale sottilmente, meglio se con l’aiuto di una mandolina, ottenendo dei dischetti sottilissimi. Tieni in disparte e occupati del salmone. Assicurati che non siano presenti delle lische, in quel caso vanno eliminate aiutandoti con una pinzetta. Poi elimina la parte centrale e arrotola i lembi fino a formare un medaglione.

    Salmone al forno, peccato di gola di giovanni 1
  3. Arrotola un filo di spago intorno al medaglione e fissa un ponto con un fiocchetto. Disponi i medaglioni su una leccarda con carta forno e passa al condimento. Grattugia la scorza di un limone ben lavato e asciugato.

  4. Poi spremine il succo e aggiungi olio, vino, sale e pepe

    Salmone al forno, peccato di gola di giovanni 3
  5. e in ultimo il timo sfogliato. Sbatti per qualche istante con una forchetta fino ad ottenere un’emulsione. Quindi nappa i tranci con qualche cucchiaiata

    Salmone al forno, peccato di gola di giovanni 4
  6. e poi ricopri la superficie dei medaglioni con le fette di patate. Nappa ancora queste ultime con l’emulsione e procedi con la cottura. Cuoci in forno statico, già caldo a 180°, per circa 20 minuti. Dopodiché passa in modalità grill per qualche minuto per dorare le patate.

    Salmone al forno, peccato di gola di giovanni 5
  7. I tranci di salmone al forno sono pronti per essere gustati ancora ben caldi: buon appetito!

    ricetta salmone al forno, peccato di gola di giovanni 2

I consigli di Giovanni

  • ricorda che i tempi di cottura del salmone al forno possono variare a seconda dello spesso del pesce, assicurati del peso prima di passare alla cottura;
  • invece del succo e la scorza di limone puoi utilizzare del lime, sarà molto più profumato;
  • al posto del timo andrà bene anche del la menta che donerà ancora più profumo;
  • infine puoi utilizzare anche delle patate viola per un effetto cromatico davvero interessante!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.