Baccalà al forno con patate

Il baccalà al forno con patate è un secondo piatto saporito e gustoso, perfetto per mille occasioni, anche se le occasioni più gettonate sono sicuramente le festività natalizie..non c’è cena della Vigilia senza il baccalà al forno con patate o senza il Baccalà fritto al pomodoro!

In realtà, pur essendo un piatto della tradizione, il baccalà al forno con patate è un piatto economico, in quanto sia il baccalà che le patate hanno un costo molto contenuto, per cui è una valida alternativa per mangiare con gusto, risparmiando qualcosina, se doveste decidere di preparare un pranzo o una cena a base di pesce.

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara questo buonissimo secondo piatto! Per altre idee a base di pesce o per i vostri menù natalizi, vi lascio i link di alcune raccolte che potrebbero interessarvi: Menù di pesce economico di NatalePrimi piatti di pesce ,Ricette facili a base di pesce – raccolta di ricettePrimi piatti per Natale – oltre 30 ricette facili e gustoseRicette di antipasti veloci di Natale.

Seguimi anche su Facebook –  Instagram –   Pinterest – Google+ –  Twitter 

baccalà al forno con patate
  • Difficoltà:Bassa
  • Porzioni:4-6 PERSONE
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 1 kg Baccalà
  • 3-4 Patate di medie dimensioni
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • 1 Carota
  • 1 costa di sedano
  • 6-7 Pomodorini
  • 1 rametto Prezzemolo tritato
  • q.b. sale, pepe
  • q.b. Acqua
  • 2-3 cucchiai pecorino romano grattugiato

Preparazione

  1. Preparare il baccalà al forno con patate non è molto difficile, solo che dovrete partire per tempo per la sua preparazione, in quanto il baccalà, una volta comprato, va dissalato e per questa operazione va via qualche giorno.

  2. Per dissalare il baccalà, dovrete metterlo in acqua fresca e cambiare quest’ultima almeno un paio di volte al giorno. Questa operazione può durare 2-3 giorni o anche di più, molto dipende dalla pezzatura del baccalà e da quanto sia stato salato.

  3. Una volta dissalato, il baccalà è pronto per essere cotto.

  4. Prendete quindi un tegame (che può andare sia sulla fiamma che in forno) e preparate il fondo di cottura. Mettete un filo d’olio, la cipolla affettata sottile, un rametto di prezzemolo, i pomodorini tagliati a metà e la carota e il sedano a pezzetti.

  5. Sistemate i pezzetti di baccalà nella teglia, lasciando ovviamente lo spazio per le patate.

  6. Pelate le patate e tagliatele a spicchi, sciacquatele sotto l’acqua fredda, asciugatele e mettetele nella teglia insieme al baccalà.

  7. Salate e pepate le patate, senza esagerare (regolerete di sale alla fine).

  8. Mettete sul fuoco a fiamma bassa per 10-15 minuti, in modo che il baccalà rilasci i suoi liquidi. In ogni caso, assicuratevi sempre che sul fondo del tegame ci sia liquido a sufficienza per la cottura.

    In caso contrario, aggiungete un poco d’acqua per evitare che si bruci.

  9. Fatto questo, spolverizzate il baccalà e le patate con il pecorino romano grattugiato e infornate in forno caldo a 200° per circa 10-15 minuti per la gratinatura (assicuratevi sempre che ci sia acqua sul fondo).

  10. Quando sul baccalà e sulle patate si comincerà a formare una crosticina dorata, il piatto è pronto.

    Assaggiate il fondo di cottura per regolare di sale e pepe.

     

  11. Servite caldo il vostro baccalà al forno con patate…e buon appetito! ^_^

Vi potrebbero interessare anche

Precedente Primi piatti per Natale - oltre 30 ricette facili e gustose Successivo Biscotti alberelli al cacao

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.