Pomodori secchi calabresi

I Pomodori secchi calabresi sono una ricetta del meridione, dove il sole la fa da padrone, ai pomodori secchi servono delle giornate calde e assolate per cui il procedimento di essiccazione si fa solo nei mesi estivi, sia perché i pomodori sono in piena maturazione ma anche per la temperatura che deve superare i 30°. Per asciugare ci vogliono 2/3 giorni ma dipende dalla temperatura che c’è, potrebbe volerci anche una settimana. Io sono stata fortunata ho indovinato delle giornate in cui al sole diretto e in particolari orari c’erano più di 50°, mi sono bastati tre giorni e sono asciugati, oserei dire, alla perfezione.

Pomodori secchi.

Pomodori secchi calabresi – metodo casareccio

foto immagini 5 105

I pomodori freschi si presentano bei sodi e turgidi, mentre da secchi sono raggrinziti e diventano di colore più scuro, questo è dovuto alla disidratazione. Ho usato i pomodori S. Marzano perché lunghi e affusolati, vuoti all ’interno e sono ideali, ma possiamo usare anche i Piccadilly o piccoli rotondi tipo Pachino.

Ingredienti

  • 4 kg di pomodori S. Marzano
  • Sale q.b.
  • Dopo essiccati si sono ridotti a 700 gr.

Lavare i pomodori, asciugarli con carta da cucina, tagliarli in due per il lungo, disporli dalla parte della buccia, su una graticola o rete a maglie larghe e con uno spazio sotto cosi circola l’aria.

foto immagini 5 100

Salarli abbondantemente, coprirli con un tulle, così si evita che qualche ospite indesiderato vi vada a finire dentro. Dopo qualche ora dopo quando si sarà formata una sottile pellicola, con un coltello raschiare la superficie, così uscirà l’umidità in questo modo si accelera l’asciugatura.

foto immagini 5 101

La sera, prima che scenda la rugiada, riportarli in casa per evitare che s’ inumidiscano. Se s’indovinano le giornate giuste con il venticello, basta un paio di giorni affinché siano pronti, altrimenti potrebbe volerci anche una settimana.
Se non si abita in un posto di sole, si possono essiccare mettendoli al forno a una temperatura tra 50° e 60°, oppure si potrebbe usare un essiccatoio, certo il sapore di quelli essicati al sole è tutto diverso!

Il metodo casareccio di essiccazione dei pomodori

Pomodori secchi calabresi

I pomodori secchi calabresi sono pronti, non vi resta che usarli!

Date un occhiata anche a queste ricette

Spaghetti e alici alla campagnola

Treccia Angelica salata-ricetta

Pomodori secchi sottolio

Se volete seguitemi nella mia pagina facebook In cucina con Mire mettete mi piace e spuntate ricevi le notifiche, mi trovate anche su Twitter.  Pinterest  Google+ Linkedin

Precedente Frittelle di ricotta Successivo Pomodori secchi sottolio

30 commenti su “Pomodori secchi calabresi

        • incucinaconmire il said:

          Ciao, “a morte sua” come si dice in gergo paesano, sono conservati sott’olio con capperi e aromi, ma sono ottimi anche nei primi o il patè sul pane è speciale… anzi mi hai ricordato che devo mettere la ricetta del patè, fra qualche giorno la trovi!!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.