Crea sito

Tortino di patate in padella, ricetta semplice

Il tortino di patate in padella (anche chiamato frittata di patate) è un contorno semplice ma molto gustoso, perfetto per accompagnare sia piatti di carne che di pesce. La sua crosticina croccante in superficie e il suo cuore morbido e vellutato, conquisteranno grandi e piccini e vi torneranno utili in non poche cene. Già, perché il tortino di patate in padella è anche un piatto molto comodo da preparare in anticipo: l’impasto, infatti, si può preparare anche qualche ora prima e cuocere in padella pochi minuti prima di servirlo. Il tortino di patate in padella si prepara senza uova e solo con patate lesse, olio, sale, pepe e un pochino di prezzemolo. Questa è chiaramente la versione base, ma il bello del tortino di patate in padella è anche che si può personalizzare a seconda dei gusti o di quel che abbiamo in casa: parmigiano, cubetti di prosciutto, pezzetti di formaggio, piselli, fagiolini o altre verdure già cotte possono essere aggiunte al tortino di patate in padella, rendendolo ogni volta diverso e appetitoso. Per ottenere una bella crosticina sul tortino di patate in padella, è necessario cuocerlo in una padella antiaderente a fuoco piuttosto alto e girarlo a metà cottura con l’aiuto di un piatto o di un coperchio, proprio come si fa con la frittata; per questo motivo, probabilmente, in molti chiamano il tortino di patate in padella “frittata di patate”, anche se naturalmente si tratta di una preparazione senza uova 😉

Tortino di patate in padella ricetta semplice il chicco di mais

Ricetta del tortino di patate in padella

Ingredienti per 4 persone

Per un tortino di patate di 22 cm di diametro:

  • 800 g di patate
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Un ciuffetto di prezzemolo

Per la cottura:

  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio aglio

Procedimento (preparazione: 10 min. cottura: 10 min. + bollitura delle patate)

Per preparare il tortino di patate in padella, iniziate lessando le patate intere e con la buccia in acqua bollente salata per circa 40 minuti (20 minuti se usate la pentola a pressione), finché non saranno tenere. Scolatele, pelatele e schiacciatele con uno schiacciapatate (1). Unitevi 3 cucchiai di olio, il sale e il pepe (2). Tritate finemente il prezzemolo e unitelo alla purea di patate (3).

Tortino di patate in padella ricetta semplice il chicco di mais 1

Mescolate accuratamente con un cucchiaio, assaggiate ed eventualmente aggiustate di sale. Compattate bene il tortino di patate nel piatto con il dorso del cucchiaio (4). In una padella antiaderente di 22 cm di diametro, fate soffriggere leggermente lo spicchio di aglio sbucciato nell’olio (5). Eliminate quindi l’aglio e trasferite le patate nella padella delicatamente (attenzione in questa fase perché l’olio caldo potrebbe schizzare), compattando bene la superficie con il dorso del cucchiaio (6).

Tortino di patate in padella ricetta semplice il chicco di mais 2

Lasciate cuocere a fiamma vivace per circa 4-5 minuti, muovendo ogni tanto la padella sul fornello avanti e indietro, per vedere se il tortino si stacca dal fondo. Trascorsi i 5 minuti, con l’aiuto di un piatto o di un coperchio, rovesciate il tortino di patate, come fosse una frittata, e fatelo scivolare nuovamente nella padella (7), in modo che il lato rosolato sia rivolto verso l’alto. Non vi preoccupate se durante quest’operazione il tortino di patate si rompe, potete ricompattarlo facilmente nella padella con il cucchiaio (8). Lasciatelo cuocere ancora per 4-5 minuti, sempre muovendo leggermente la padella in modo che il fondo si stacchi (9).

Tortino di patate in padella ricetta semplice il chicco di mais 3

Servite il tortino di patate in padella subito, come contorno a piatti di pesce o di carne.

Se ti è piaciuta la ricetta del tortino di patate in padella segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+!

8 Risposte a “Tortino di patate in padella, ricetta semplice”

  1. Ho provato il tortino senza uova.
    Ottimo,gustoso leggero .Mi ha dato anche l’idea x farne uno di fantasia mia.
    Grazie x la ricetta

    1. Ciao Assunta, mai come per questa ricetta largo alla fantasia, si presta a tantissime varianti ed è anche un’ottima ricetta svuotafrigo 😉

  2. Strepitoso, mi ricorda le crocchette… ma con una preparazione più veloce. Volendo,immagino si possno insaporire le patate con altri ingredienti. Idea molto furba. Grazie

    1. Ciao Teresa, in effetti è una ricetta simile alle crocchette, un po’ più leggera perché senza uova e senza pangrattato e anche più comoda per chi non ama friggere 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.