Crea sito

Faccine di patate

Le faccine di patate sono una sorta di crocchette di patate a forma di smile, un’idea simpatica pensata soprattutto per i bambini. Gustose e genuine, le faccine di patate si preparano molto semplicemente con delle patate lesse, che vengono insaporite con parmigiano e noce moscata. Per dare consistenza all’impasto si aggiunge giusto un po’ di farina (per realizzare delle faccine di patate senza glutine ho usato la farina di riso e sono venute benissimo).


A differenza delle classiche crocchette, le faccine di patate sono senza uova; poiché l’impasto deve risultare poco molle per poter formare gli smile, vi consiglio di lessare le patate intere e con la buccia, in modo che non assorbano acqua e non necessitino di troppa farina. Le faccine di patate sono ottime cotte in forno: risultano infatti dorate e croccanti all’esterno, ma morbide all’interno. Se preferite, potete anche friggere le faccine di patate in poco olio di oliva, girandole da entrambi i lati. Onestamente per quanto io ami il fritto devo dire che le faccine di patate cotte al forno vengono talmente bene che non vale la pena friggerle 🙂

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni45 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgPatate
  • 40 gFarina 00 (se siete celiaci usate farina di riso finissima con la scritta ‘senza glutine’)
  • 2 cucchiaiParmigiano reggiano (grattugiato)
  • 1 pizzicoNoce moscata
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Cucchiaio
  • 1 Schiacciapatate
  • 1 Mattarello
  • 1 Coppapasta
  • 1 cannuccia
  • Carta forno

Preparazione

  1. Per preparare le faccine di patate iniziate lessando le patate intere e con la buccia in acqua bollente salata per circa 40 minuti, la metà se usate la pentola a pressione. Se avete il microonde potete cuocerle lì, senza usare acqua e seguendo le istruzioni contenute QUI. Scolatele, pelatele e schiacciatele con lo schiacciapatate; unitevi subito un bel pizzico di sale, il pepe e la noce moscata (1). Mescolate bene, quindi aggiungetevi il parmigiano e la farina (2). A me ne sono stati sufficienti 40 g, ma dipende molto dalla qualità delle patate e da come le avete lessate; vi consiglio quindi di incorporare bene farina e parmigiano e, se l’impasto dovesse risultare ancora troppo molle per essere lavorato, di unire altra farina. Mettete l’impasto delle faccine di patate tra due fogli di carta da forno e stendetelo con un mattarello (3).

  2. Formate uno strato abbastanza spesso, circa 1 cm (4). Con un coppapasta o una tazzina ritagliate dei dischetti di patate (5). Forate le faccine di patate con una cannuccia per formare gli occhi (6).

  3. Aiutandovi con il bordo di un cucchiaino disegnate il sorriso (7). Disponete le faccine di patate così ottenute in una teglia rivestita di carta da forno; i ritagli di impasto stendeteli di nuovo per formarne delle altre. Spennellate le faccine di patate co un po’ di olio extravergine di oliva (8) quindi cuocete nel forno già caldo a 180° (statico) per 15-20 minuti. A fine cottura potete accendere un po’ di grill per farle dorare bene (9).

  4. Servite le faccine di patate subito, con un po’ di ketchup o un’altra salsa di accompagnamento (qui trovate tante ricette).

Note

Se ti è piaciuta la ricetta delle faccine di patate segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

5 Risposte a “Faccine di patate”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.