Come pulire le cozze: tutorial con foto passo passo

Non so voi, ma d’estate mi capita spesso di aver voglia di un bel sautè di cozze oppure di un bel piatto di pasta allo scoglio, sarà perché questi piatti mi fanno venire in mente immediatamente il mare e gustandoli mi sembra quasi di sentirne il profumo denso di salsedine… ma ogni volta che le acquisto, ahimè, so già che mi toccherà pulire le cozze una per una, operazione un po’ lunga e noiosa ma che va necessariamente fatta con attenzione, per eliminare non solo la classica barba (o bisso), ma anche tutte quelle incrostazioni sul guscio che altro non sono che piccoli parassiti che senz’altro non vogliamo ritrovarci nel piatto. Oggi ho deciso quindi di mostrarvi un tutorial con foto passo passo su come pulire le cozze alla perfezione, per poi poterle cuocere e gustare in tutta tranquillità. Pulire le cozze adeguatamente richiede solo 3 semplici passaggi, ma che vanno ovviamente ripetuti cozza per cozza; niente di complicato, non c’è bisogno di particolare manualità, ma solo di un po’ di dedizione. Per pulire le cozze avrete bisogno di un coltello e di una paglietta di acciaio, come quelle che si usano per pulire i piatti (ovviamente pulita e che poi getterete) e di un po’ di pazienza 🙂

come pulire le cozze tutorial con foto passo passo il chicco di mais

Ingredienti:

1 kg di cozze fresche

Procedimento: 30 min.

Per pulire le cozze iniziate mettendo i frutti di mare in una ciotola e sciacquateli abbondantemente con l’acqua corrente (1). Individuate il lembo di barba che fuoriesce da ciascuna cozza e tiratelo energicamente per staccarlo (2).

come pulire le cozze tutorial con foto passo passo il chicco di mais 1 eliminare la barba

Con il dorso della lama di un coltello grattate la superficie della cozza lì dove vedete che ci sono delle incrostazioni di colore bianco o grigio, per eliminarle (3). A questo punto grattate con la paglietta la superficie del guscio da tutti i lati, insistendo particolarmente sui bordi delle valve, in modo da eliminare tutte le impurità (4). Sciacquate abbondantemente le cozze e riponetele in una ciotola pulita (5).

come pulire le cozze tutorial con foto passo passo il chicco di mais 2 raschiare i gusci con una paglietta

Potete cuocere subito le cozze già pulite, oppure conservarle immerse nell’acqua fresca per 6-8 ore.

Dopo aver visto come pulire le cozze, ecco qualche suggerimento per cucinarle:

Se ti è piaciuto questo articolo su come pulire le cozze segui il Chicco di Mais anche su Facebook Twitter e Google+ mentre qui trovi tutti i consigli di cucina!

Precedente Pesto di fagiolini Successivo Spumone al caffè

Un commento su “Come pulire le cozze: tutorial con foto passo passo

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.