5 modi per servire l’insalata russa

L’insalata russa è un antipasto freddo appetitoso cui spesso ricorriamo nelle occasioni di festa, come Natale o capodanno. Semplice da preparare, con il suo sapore delicato e stuzzicante si presta bene ad aprire un pranzo sontuoso. Ma come servire l’insalata russa nelle occasioni speciali? Oggi vi mostro come, in poche mosse e con ingredienti e strumenti facilmente reperibili, potete inventarvi 5 modi originali e scenografici per servire l’insalata russa. La ricetta dell’insalata russa tradizionale la trovate qui, mentre qui potete trovarne una versione light senza maionese e senza uova!

5 modi per servire l'insalata russa ricetta idee facili scenografiche il chicco di mais

1° modo per servire l’insalata russa – Lo zuccotto

5 modi per servire l'insalata russa 1 zuccotto di insalata russa ricetta il chicco di maisTrovate le istruzioni complete per servire l’insalata russa a forma di zuccotto nella ricetta base. È una delle presentazioni che uso più spesso, molto pratica anche se avete tanti ospiti. Vi serve solo una ciotola grande e un paio di uova sode per decorare i bordi.

2° modo per servire l’insalata russa – I bicchierini monoporzione

5 modi per servire l'insalata russa 2 coppette monoporzione ricetta il chicco di mais

Anche questo metodo per servire l’insalata russa è molto semplice e veloce, quindi perfetto anche in caso di tavolate numerose.

5 modi per servire l'insalata russa 2 coppette monoporzione ricetta il chicco di mais procedimento

Vi occorreranno dei bicchierini, meglio se di vetro per far vedere il contenuto e, per decorare, qualche gambo di sedano.

3° modo per servire l’insalata russa – Le barchette di indivia

5 modi per servire l'insalata russa 3 barchette di indivia ricetta il chicco di mais

L’indivia belga si presta bene come contenitore per mousse e salse varie, ma anche per servire l’insalata russa. Lavate accuratamente le pannocchie di indivia, quindi staccate delicatamente le foglie facendo attenzione a non romperle (1).

5 modi per servire l'insalata russa 3 barchette di indivia ricetta il chicco di mais 3 procedimento

Distribuitevi un cucchiaio circa di insalata russa per tutta la lunghezza (2), quindi disponetele sul piatto da portata (3). Un ottimo modo per servire l’insalata russa in versione fingerfood.

4° modo per servire l’insalata russa – Le tartine

5 modi per servire l'insalata russa 4 tartine con insalata russa ricetta il chicco di mais

Anche questo è un modo per servire l’insalata russa in versione fingerfood, magari per una cena a buffet. Rispetto alle altre presentazioni, questa richiede un po’ più di tempo, ma l’effetto è molto raffinato. Con dei tagliabiscotti della forma che preferite ricavate delle tartine da alcune fette di pancarrè (1).

5 modi per servire l'insalata russa 4 tartine con insalata russa ricetta il chicco di mais procedimento

Distribuitevi sopra un cucchiaio scarso di insalata russa (2). Quindi tagliate in 4 o 5 parti alcuni steli di erba cipollina (3) e adagiatene due su ogni tartina (3).

5° modo per servire l’insalata russa – Il pupazzo di neve

5 modi per servire l'insalata russa 5 pupazzo di neve ricetta il chicco di mais

Ecco un’idea per servire l’insalata russa che piacerà tanto anche ai bambini, i quali saranno ben felici di aiutarvi a decorarlo. Quel che vi occorre è uno stampo a forma di pupazzo di neve; in realtà potreste realizzare questa forma anche senza stampo, semplicemente usando due ciotole di diverse dimensioni. In ogni caso io ce l’avevo e l’ho usato 😉 Rivestitelo con un foglio di pellicola (1) e versatevi l’insalata russa, livellandola bene con il dorso di un cucchiaio (2). Fatela riposare nella parte più fredda del frigorifero per almeno un’ora, in modo che si compatti bene (3).

5 modi per servire l'insalata russa 5 pupazzo di neve ricetta il chicco di mais 1 mettere l'insalata nello stampo

Capovolgete quindi lo stampo sul piatto di portata e rimuovete la pellicola (4). Usate la punta di una carota per formare il naso (5), due olive nere per fare gli occhi e qualche foglia di rucola per la sciarpa; tagliate a metà un pomodorino e formate i bottoni del vestito (6).

5 modi per servire l'insalata russa 5 pupazzo di neve ricetta il chicco di mais 2 decorare il pupazzo di neve

Oltre ad essere un’idea graziosa per i più piccoli, questo modo di servire l’insalata russa è anche molto pratico se avete tanti ospiti e non volete impazzire in presentazioni lunghe e laboriose.

Se ti è piaciuto questo articolo su come servire l’insalata russa segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+ mentre qui trovi tutti gli antipasti delle feste!

Precedente Polpette di pollo al forno con hummus di ceci Successivo Torta pinguino

Un commento su “5 modi per servire l’insalata russa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.