Crea sito

Insalata russa al tonno

L’insalata russa è un antipasto tradizionale delle feste: fresca e appetitosa, nella sua versione classica si presta bene ad essere servita sia all’interno di menu di pesce che di carne. Quella che vi propongo oggi è una versione leggermente diversa, non vegetariana ma pensata per aprire una cena di pesce: l’insalata russa al tonno. Alle tradizionali verdure che compongono l’insalata russa – carote, piselli e patate – si aggiunge in questo caso del tonno in scatola, mentre per quel che riguarda i sottaceti, ai classici cetriolini ho preferito le olive verdi in salamoia.

L’insalata russa al tonno è un antipasto molto semplice da realizzare e può essere servito per la cena della vigilia di Natale o per il cenone di capodanno. Come per la ricetta tradizionale, ci possiamo sbizzarrire con impiattamenti e decorazioni più classici o più originali: io l’ho sistemata in un piatto da portata e decorata semplicemente con un po’ di maionese e con delle olive verdi, ma QUI potete trovare 5 modi originali e scenografici per servire l’insalata russa che possono fornirvi qualche idea in più.

insalata russa al tonno ricetta antipasto di natale freddo di pesce facile economico il chicco di mais
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gTonno sott’olio (peso sgocciolato)
  • 400 gPatate
  • 150 gCarote
  • 200 gPiselli surgelati
  • 80 gOlive verdi in salamoia (pesate snocciolate)
  • 250 gMaionese (se siete celiaci deve avere la scritta “senza glutine”)
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicoSale
  • 1 cucchiaioAceto

Strumenti

  • Pentola
  • Ciotola
  • Schiumarola
  • Coltello
  • Tagliere
  • Cucchiaio

Come preparare l’insalata russa al tonno

  1. insalata russa al tonno ricetta antipasto di natale freddo di pesce facile economico il chicco di mais 1 lessare le verdure

    Per preparare l’insalata russa al tonno iniziate preparando le verdure: pelate le patate e tagliatele a tocchetti abbastanza piccoli (circa 3-4 mm) (1). Raschiate le carote e tagliatele a cubetti della stessa grandezza (2). Mettete a bollire abbondante acqua salata e cuocetevi le patate per 7-8 minuti. Quando saranno tenere ma non sfatte scolatele con un mestolo forato (3) e mettetele da parte.

  2. insalata russa al tonno ricetta antipasto di natale freddo di pesce facile economico il chicco di mais 2 mescolare verdure e tonno

    Nella stessa acqua cuocete prima i piselli per 5-6 minuti, scolateli (4) e teneteli da parte; lessate infine le carote per 4-5 minuti. Una volta cotte le verdure, fatele raffreddare in un colino. Nel frattempo scolate il tonno dall’olio di conservazione e sbriciolatelo in una ciotola. Unitevi le olive tagliate a metà (5) e mescolate bene. Aggiungete a questo punto le verdure (6), salatele e conditele con olio e aceto.

  3. insalata russa al tonno ricetta antipasto di natale freddo di pesce facile economico il chicco di mais 3 condire con la maionese

    Mescolate delicatamente tutti gli ingredienti, in modo da distribuire bene il condimento (7). Aggiungete infine la maionese (8) e amalgamatela con cura (9). Per gusto personale, non eccedo mai con la quantità di maionese, per cui se preferite un’insalata russa al tonno più cremosa potete aggiungerne ancora un cucchiaio.

  4. Lasciate insaporire l’insalata russa al tonno almeno un paio d’ore in frigorifero. Al momento di servirla, disponetela in un piatto da portata e decoratela con ciuffetti di maionese e olive verdi. Se gradite, potete aggiungere anche delle uova sode. Se cercate altre idee per servire l’insalata russa le trovate qui.

Note

Conservazione

L’insalata russa al tonno si conserva in frigorifero, chiusa in un contenitore ermetico, per un paio di giorni.

Varianti

Se desiderate un’insalata russa più leggera, al posto della maionese potete usare una salsa a base di yogurt come spiegato in questa ricetta. Al posto delle olive verdi potete usare cetriolini sottaceto, carciofini o funghi sott’olio.

In cerca di altre idee per gli antipasti di Natale?

Se ti è piaciuta la ricetta dell’insalata russa al tonno potrebbe interessarti anche questa raccolta di mousse salate o questa di antipasti di pesce.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.