Cinnamon rolls (girelle alla cannella)

I cinnamon rolls sono un dolce tipico svedese, che però io ho “conosciuto” quando ero in viaggio negli Stati Uniti: è molto facile, infatti, trovare nelle grandi catene americane questi dolcetti, che altro non sono che delle girelle di morbida pasta brioche, farcite con un ripieno a base di burro e cannella.

Perfette a Natale, quando la cannella la fa da padrona in cucina, a me piacciono come coccola dolce anche durante l’anno e li trovo perfetti per la colazione!

Per la ricetta mi sono ispirata a Gustoblog, anche se io ho utilizzato il mio meraviglioso lievito madre.

Se volete provare anche voi questa ricetta, seguitemi in cucina e prepariamo insieme i cinnamon rolls!

cinnamon rolls
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    12 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per l’impasto

  • Lievito madre (rinfrescato) 80 g
  • Latte (tenetene da parte un po’ di più, nel caso in cui l’impasto non risultasse abbastanza morbido) 250 ml
  • Zucchero 100 g
  • Farina 00 500 g
  • Burro 100 g
  • Uova 2
  • Sale 1/2 cucchiaino

Per la farcitura

  • Burro 40 g
  • Zucchero di canna 50 g
  • Cannella in polvere 1/2 cucchiaino

Preparazione

L’impasto con il metodo tradizionale

  1. Intiepidite il latte e fatevi sciogliere il lievito madre.

  2. Mettete la miscela di latte e lievito in una ciotola e aggiungete le uova e lo zucchero, quindi mescolate bene con una forchetta.

  3. Unite il burro a tocchetti, la farina e il sale e iniziate a impastare, dentro la ciotola: dovrete ottenere un impasto morbido, al quale dovreste riuscire a dare una forma sferica: se l’impasto è troppo morbido, aggiungete un po’ di farina e impastate ancora; se invece è troppo duro, aggiungete un pochino di latte, sempre continuando ad impastare.

L’impasto con il Bimby

  1. Mettete nel boccale il latte e scaldatelo a 50 gradi per 1 minuto.

  2. Aggiungete il lievito madre e scioglietelo nel latte tiepido per 30 secondi a velocità 3.

  3. Unite le uova e lo zucchero e mescolate per 45 secondi a velocità 3.

  4. Aggiungete il burro a tocchetti, la farina e il sale e impastate per 3 minuti a velocità Spiga. Dovrete ottenere un impasto morbido, al quale dovreste riuscire a dare una forma sferica: se l’impasto è troppo morbido, aggiungete un po’ di farina e impastate ancora per 1 minuto a velocità Spiga; se invece è troppo duro, aggiungete un pochino di latte, sempre continuando ad impastare per 1 minuto a velocità Spiga.

La lievitazione e la cottura

  1. Mettete l’impasto in una ciotola coperta con la pellicola e fatelo lievitare nel forno spento (se fa freddo, con la luce accesa) per almeno 10 ore (io ho impastato nel pomeriggio e ho fatto lievitare l’impasto per tutta la notte).

  2. Terminato il tempo di lievitazione, prendete l’impasto e stendetelo su un piano di lavoro infarinato, dandogli una forma rettangolare con l’aiuto di un mattarello (per usare il mattarello, aiutatevi con altra farina).

  3. Fate sciogliere il burro o nel microonde (io lo faccio andare a 700 W per inervalli di 30 secondi fino a quando non è sciolto) o a bagnomaria.

  4. Aggiungete al burro fuso lo zucchero di canna e la cannella e mescolate bene: usate questa miscela per spennellare il vostro rettangolo di impasto.

  5. Arrotolate l’impasto dal lato lungo e ricavate dal rotolo 12 fettine.

  6. Disponete le fettine ben distanziate su una teglia ricoperta di carta da forno e fatele lievitare per un’altra mezz’ora, coprendole con la pellicola e mettendole nel forno spento con la luce accesa.

  7. Terminata la lievitazione, accendete il forno a 180 gradi in modalità statica e cuocete i vostri cinnamon rolls per circa 15 minuti (l’impasto dovrà risultare ben dorato)…ora non vi resta che servirvi!

Note

Vi lascio qualche altra ricetta facile e veloce per preparare una golosa colazione: Panbrioche morbidissimoBrioche panna e limone e Brioche con il tuppo!

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su FacebookInstagramTwitter e Pinterest!

Precedente Pan brioche morbidissimo Successivo Panini con farina semi integrale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.