Paccheri al gratin “I love Italia”

paccheri gratin 1

Le feste sono giunte al termine, si comincia a pensare al lavoro, alla dieta e a tutto quello che fa parte della routine quotidiana. Anche la domenica fa parte della routine, insieme con il suo pranzo. Finiti i grandi piatti di paste fresche al forno di Natale. Oggi prepariamo i paccheri al gratin “I love Italia”, un modo carino per gustare i colori della nostra bandiera in un piatto semplice ma di grande effetto.
I paccheri sono ripieni di ricotta e spinaci e conditi con besciamelle e salsa di pomodoro. La semplicità vige sovrana in un piatto classico rivisitato a modo mio. Da provare.

Ingredienti:

  • 7 paccheri per persona
  • formaggio grattugiato per gratinare
  • 2 cucchiai di salsa al pomodoro per persona

Ingredienti per la farcia:

  • 6-8 cubi di spinaci surgelati
  • 250 g di ricotta
  • 100 g di formaggio grattugiato
  • noce moscata
  • sale
  • pepe

Ingredienti per la besciamelle:

  • 500 ml di latte
  • 100 g di burro
  • 100 g di farina
  • noce moscata
  • sale

Procedimento:

  1. Preparate la besciamelle: fondete il burro, aggiungete la farina, formate il roux e unite il latte regolando di sale e di pepe, aggiungendo la noce moscata e portando il tutto a bollore. Mettete da parte.
  2. Preparate la farcia: Scongelate gli spinaci, cuoceteli 10 minuti al vapore regolando di sale, scolate e strizzate bene. Frullate gli spinaci nel mixer, dopo poco unite la ricotta, la noce moscata, il formaggio grattugiato e regolate di sale e di pepe. Mettete da parte.
  3. Cuocete i paccheri in abbondante acqua bollente e salata per 10 minuti. Scolateli, ungeteli d’olio per non che si attacchino tra loro. Ungete anche delle cocotte o delle piccole teglie monoporzione.
  4. Farcite i paccheri con la farcia di ricotta e spinaci e disponeteli nelle piccole teglie.
  5. Distribuite la besciamelle sui paccheri e completate con la salsa di pomodoro e il formaggio grattugiato.
  6. Infornate i paccheri al gratin “I love Italia” in forno già caldo a 220-230° per 20 minuti circa.

Vuoi altri spunti per primi  piatti golosi?

 Crespelle al radicchio e vino novello

 Penne di farro con radicchio e stracchino

 Spaghetti risottati nella birra con crema di provola e gamberi

 Lasagne con coste e noci

 Gnocchi di pane con pancetta e pomodorini al gratin

 

 

 

Precedente Pan brioche alla nutella (finta), ricetta vegan Successivo Muffin light alle mele e mandorle, 140 Kcal

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.