Le scaloppine alla birra sono un secondo piatto insolito e goloso. Gli amanti della birra sicuramente apprezzeranno questa versione allegra e spumeggiante :). Le scaloppine alla birra sono perfette preparate con carne di pollo o tacchino. Che cosa aspettate a provarle? La ricetta è sempllicissima!

Scaloppine alla birra

scaloppine alla birra

Ricetta scaloppine alla birra, pollo alla birra, secondo piatto con la birra, pollo cotto nella birra

Ingredienti:

– petto di pollo tagliato in fette sottilissime;

– farina q. b.;

– qualche pezzetto di burro;

– una birra chiara (a me piace usare quella con doppio malto);

– latte q. b.;

– sale e pepe q.b.

Sciogliere il burro in padella a fuoco basso.

Infarinare abbondantemente le fettine di pollo su entrambi i lati.

Adagiare le fettine di pollo in padella e lasciare dorare su entrambi i lati per un paio di minuti e regolare con sale e pepe.

Sfumare con abbondante birra, lasciando che questa copra complentamente le fettine di pollo.

Proseguire la cottura delle scaloppine a fuoco lento, lasciando che si cuociano bene. Se la birra tende ad asciugarsi, aggiungerne dell’ altra.

A cottura ottimata, adagiare le scaloppine sul piatto di portata.

Dopodichè, per rendere le scaloppine ancora più golose, addensiamo il sughetto di cottura aggiungendo una manciata di farina e  un goccio di latte in padella, cuocendo a fuoco lento e mescolando con un cucchiaio di legno fino a rendere il sughetto di cottura una crema densa e profumata.

Versare generosamente la crema alla birra sulle scaloppine e servire.

Ecco pronte in un bottibaleno delle deliziose scaloppine alla birra. Facilissime, vero? Vedrete che si leccheranno tutti i baffi! 😉

Buon appetito!!

Ti piacciono le mie ricette? Diventa fan della mia pagina Facebook “Le ricette di Melybea

Se invece vuoi essere aggiornato sulle ultime e gustose novità e ricevere utili consigli in cucina, iscriviti alla mia Newsletter :D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.