Le Melanzane ripiene con i gamberi sono un piatto unico sano e goloso, davvero irresistibile! Si presentano molto bene a tavola e sono facilissime da preparare, una ricetta perfetta per quando si hanno tanti ospiti a cena: si possono preparare in anticipo con comodita’, e informare poco prima di servire.

Melanzane ripiene con i gamberi

melanzane ripiene con i gamberi

Ricetta Melanzane ripiene con i gamberi, melanzane ripiene con gamberetti, secondo piatto con gamberi

Vino in abbinamento: Vermentino ligure (piatto di discreta struttura, con spiccata tendenza dolce, discreta aromaticita’, discreta grassezza e discreta persistenza. Il vino in abbinamento deve essere particolarmente fresco e sapido, con una discreta struttura e lunghezza).

Ingredienti per due persone:

– una grossa melanzana lunga;

– 150 g di gamberi o gamberetti;

– uno spicchio d’aglio;

– 2 cucchiai di pan grattato;

– 2 cucchiai di panna acida o di philadelphia

– 50 g di formaggio a pasta filata (tipo galbanino) grattugiato;

– sale e pepe q.b.

– un filo di olio extra vergine.

Tagliare la melanzana a meta’ nel senso della lunghezza e scavare delicatamente la polpa al suo interno con un coltello, ottenendo due conche. Le pareti ottenute devono avere uno spessore di circa un centimetro.

Adagiare le melanzane scavate su una teglia ricoperta con carta da forno, e cuocere a 180 gradi per circa mezz’ora, il tempo necessario ad ammorbidirle, mantenendole ancora comunque sode.

Nel frattempo, sminuzzare la polpa della melanzana e saltarla in padella assieme all’aglio e all’olio (se volete una cottura piu’ leggera, vi consiglio di sostituire l’olio di oliva con l’olio di cocco). Salare e pepare a piacere. Quando la melanzana si e’ ben ammorbidita, mettere da parte.

Nella stessa padella e con lo stesso olio di cottura, saltare i gamberi per pochi minuti, in modo da dorarli leggermente.

Unire quindi la polpa della melanzana, i gamberi, il pan grattato, la panna acida (o il philadelphia) e amalgamare bene. Farcire quindi le melanzane scavate, ricoprire con il formaggio grattugiato e infornare a 180 gradi per un’altra decina di minuti.

Sfornare e servire immediatamente.

Le ricette di Melybea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.