Ok, sappiamo tutti che non esiste una vera e propria definizione di Ragù perfetto, e possiamo trovare migliaia di ricette diverse su internet e nei ricettari. Ognuno, nel corso del tempo, raccogliendo i consigli di mamme, nonne e cuoche provette, ha sviluppato la propria ricetta del cuore. Non ho la presunzione di dire che questa che vi presento sia la ricetta tradizionale emiliana doc (anche perche’ dubito che ne esista solo una), ma sicuramente vi posso dire che questo Ragù e’ quello che preferisco, che non mi delude mai e che tutti i miei ospiti gustano con enorme piacere! 🙂

Il Ragù perfetto

Ragù perfetto

 

Ricetta del Ragù perfetto, come fare un Ragù perfetto

Ingredienti:

– una grossa cipolla;

– due grosse carote;

– 300 g di macinato di manzo;

– 300 g di macinato di maiale;

– una latta di pelati;

– due latte di passata;

– 30 ml di vino rosso;

– olio extra vergine q.b.;

– sale e pepe q.b.;

– noce moscata a piacere;

– due foglie di basilico per guarnire (facoltativo)

Affettare finemente la cipolla e le carote e stufare in pentola con un filo di olio extra vergine per qualche minuto, fino ad ammorbidirle.

Aggiungere quindi il macinato di manzo e di maiale, soffriggendo per un paio di minuti, e sfumare con il vino rosso. Regolare con sale e pepe.

Proseguire la cottura a fuoco vivace per altri cinque minuti, quindi aggiungere i pelati e la passata. Mescolare bene, regolare nuovamente con sale e e pepe, aggiungere la noce moscata a piacere, chiudere con il coperchio, e proseguire la cottura a fuoco basso per almeno un’ora e mezza, mescolando di tanto in tanto. Regolare, di volta in volta se necessario, con sale, pepe e noce moscata.

Il Ragù e’ pronto quando si e’ ben addensato, il macinato e’ ben sgranato e ha assorbito tutti i sapori.

Servire sulla vostra pasta o le vostre bruschette, aggiungendo un filo di olio extra vergine a crudo e delle foglie di basilico fresco.

Ecco qui quello che per me e’ il Ragù perfetto! 🙂

Le ricette di Melybea

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.