Liquore e grappa alla melagrana

Due ricette: liquore e grappa alla melagrana che ho preparato con le melegrane provenienti esclusivamente dagli alberi di melograno che abbiamo.

Il liquore alla melagrana risulta gradevolmente dolce e quindi forse più adatto ai palati femminili è realizzato con i chicchi del frutto, l’alcool e uno sciroppo di zucchero, mentre la grappa alla melagrana più secca e digestiva incontra meglio il favore dei gusti maschili: occorre spremere i chicchi e lasciarli in infusione con la cannella, la scorza di limone e il miele.

A voi la scelta!

In fondo trovate le etichette da scaricare e stampare.

Io, che volevo sperimentare i risultati, li ho preparati entrambi a dicembre dello scorso anno. La grappa alla melagrana poi ho deciso di regalarla a familiari e amici dopo averla trasferita in piccole bottiglie complete di etichetta (la trovate in fondo), insieme ad altre mie “creazioni” come la gelatina di melagrana, la mia ormai nota e collaudata confettura di mele cotogne, i tartufi di cioccolato ed i biscotti di pandizenzero ho confezionato un delizioso pacco natalizio completamente home made, molto apprezzato da tutti con mia grande soddisfazione.


Ricetta liquore alla melagrana

liquore_melagrana_bicchiere_OKIngredienti:

  • 150 g di chicchi di melagrana,
  • 200 ml di alcool,
  • 250 ml di acqua per lo sciroppo,
  • 150 g di zucchero.

Preparazione:

Unire i chicchi all’alcool in una bottiglia dal collo piuttosto largo chiusa con un tappo di sughero e lasciare in infusione per 15 giorni.

Preparare uno sciroppo sciogliendo lo zucchero nell’acqua, far quasi bollire e una volta raffreddato unirlo all’alcool. Imbottigliare.


Ricetta grappa alla melagrana

Ingredienti:

  • 1 melagrana grossa e matura,
  • 1 pezzetto di cannella,
  • la scorza di un limone non trattato,
  • 1 cucchiaio di miele,
  • 1 l di grappa

Preparazione: spremere i chicchi con uno schiacciapatate o un passaverdura ricavando il succo che aggiungerete alla grappa insieme alla cannella alla scorza di limone e al miele.

Lasciate in infusione una decina di giorni in una bottiglia chiusa con un tappo di sughero per poi filtrare bene, anche due volte prima di imbottigliare.

 

Cliccare sopra per aprire il file da stampare. Vi consiglio di utilizzare l’apposita carta adesiva per attaccarle direttamente sulla bottiglia. In alternativa potete stamparla su carta e praticare un foro per legarla con un nastro al collo della bottiglia.

Visita la pagina Facebook Ricette di Campagna e segui le mie ricette cliccando “mi piace” !

Puoi seguirmi anche su TwitterPinterest, Instagram e Google+ !

NEWSLETTER RICETTE DI CAMPAGNA
Per non perdere nessuna ricetta iscriviti alla newsletter: clicca qui

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

15 Risposte a “Liquore e grappa alla melagrana”

    1. Certo! Ultimamente giusto un sorso ogni tanto. Ne è rimasta veramente poca di ogni tipo (grappa e liquore)! E poi è bene non esagerare per vari e validi motivi di salute che non sto ad elencare, ma che più o meno prima o poi tutti abbiamo. Ma per deliziare il palato e digerire ne basta pochissima.

    1. Anna regolati secondo i tuoi gusti… io non amo esagerare con il dolce. Ma il liquore sarebbe risultato più gradevole.

    1. è ora che decido anch’io se farci la grappa o il liquore. Ieri ho assaggiato la prima melagrana del mio albero…

  1. Ciao,scusa l’ignoranza,ma il composto acqua e zucchero per il liquore bisogna aggiungerlo dopo i 15 giorni d’infusione giusto?

    1. sì sì certo! 🙂 Trascorsi i 15 giorni fai sciogliere bene lo zucchero nell’acqua e lo porti quasi a ebollizione. Lo lasci raffreddare e poi lo aggiungi all’alcool e i chicchi di melagrana. Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.