Gelatina di melagrana

gelatina di melagranaLa gelatina di melagrana è deliziosa e, una volta ottenuto il succo della melagrana, si prepara velocemente.

Si può utilizzare per guarnire crostate alla frutta, panna cotta o per quello che vi ispira la fantasia… purtroppo mio figlio se l’è mangiata così a cucchiaiate. La quantità era modesta visto che è stato uno dei tanti esperimenti.

Per chi come me non se ne rendesse conto o non si ricordasse, la gelatina si solidifica solo tenendola in frigo mentre resta liquida a temperatura ambiente.

Per la spremitura del succo, dopo aver provato con uno schiacciapatate che mi sembrava il massimo, ho scoperto il mio “antico” robot da cucina con il passaverdure per fare conserve.

In un istante, come per magia esce il succo, senza fare la minima fatica se non quella di dover poi ripulire tutto.

Alla fine ogni sforzo è ricompensato dall’ottimo risultato, difficile da comprendere pienamente con le foto… il colore e la trasparenza della gelatina di melagrana sono meravigliosi!

Provate anche voi e se non vi piace la gelatina, con le melegrane potete fare un’ottima confettura, come poi vi descriverò, oppure un liquore o una grappa.

In effetti ci vuole tempo per preparare ben bene il materiale: selezionare e ottimizzare le foto, scrivere le ricette con le quantità, per farvi vedere e spiegare la procedura.

Ma prometto che lo farò, piano piano… al più presto! 🙂

Però intanto ho già una ricettina particolare per la conserva piccante di melagrana che potete trovare cliccando qui.

E’ ottima usata sulla carne o sui formaggi dal gusto deciso. A piacere si può diluire con aceto di mele o di vino.

gelatina di melagrana - passapatate

Gelatina di melagrana

Ingredienti:

  • 120 g di succo di melagrana,
  • 60 g di zucchero,
  • 30 ml di acqua,
  • 2 fogli di gelatina.

Preparazione:

aggiungete l’acqua al succo di melagrana e portate ad ebollizione insieme allo zucchero. Quindi unite la gelatina, precedentemente messa in ammollo, e fate bollire ancora per 3 minuti a fiamma alta, mescolando continuamente.

A questo punto potete mettere nel barattolo sterilizzato bollente e chiudete con il tappo assicurandovi che si sia chiuso ermeticamente (dopo circa una mezz’ora dovrà fare il clic e il coperchio si sarà abbassato) per conservarla al massimo per un anno.

Oppure lasciate raffreddare poi potete inserirla almeno qualche ora in frigo per farla rapprendere, come nella foto sotto, prima di consumarla.

gelatina di melagrana - chicchi
gelatina di melagrana - particolare

[banner]

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.