Crea sito

CREMA DI CAVOLFIORE con alici piccanti

La crema di cavolfiore è un primo piatto leggero e vellutato in grado di conquistare anche i palati più esigenti grazie alla presenza delle alici piccanti che lo rendono anche molto gustoso.

Le alici piccanti sono una presenza classica sulla tavola delle feste invernali, dal Natale al Capodanno e oltre…così gustose con il loro sughetto irresistibile. Nella mia famiglia non mancano mai, accompagnate da tante altre conserve deliziose, a fare da sfondo a sontuosi ed interminabili antipasti.

Ho voluto rendere le alici piccanti le protagoniste di questo piatto che, da solo, potrebbe non essere così allettante. E’ proprio il sughetto, in cui sono immerse, che viene utilizzato come condimento aggiuntivo. La crema di cavolfiore si trasforma allora in un piatto saporito che può essere gustato da solo o accompagnato con dei crostini.

Un altro motivo per cucinare la crema di cavolfiore?
E’ incredibilmente light! Potete gustarla in tutta tranquillità perché un piatto di questa vellutata contiene circa 100 Kcal…davvero poche!

Sponsorizzato da Rizzoli Emanuelli

ricetta crema cavolfiore
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gCavolfiore
  • 50 gPorri
  • 1 spicchioAglio gigante (più delicato del tradizionale)
  • 12Alici piccanti (Rizzoli Emanuelli)
  • Sale

Preparazione

  1. Mondate il cavolfiore riducendolo in pezzetti regolari grandi circa 4 cm.

    Tagliate i porri in trancetti e raccogliete le verdure in una pentola assieme allo spicchio di aglio.

  2. Se non avete l’aglio gigante utilizzate quello tradizionale ma vi consiglio di limitarvi a mezzo spicchio.

    Coprite le verdure con circa mezzo litro di acqua e portate a bollore.

  3. Cuocete per circa 30 minuti, salate e frullate con un mixer ad immersione fino ad ottenere una crema omogenea e vellutata.

    Aggiungete eventualmente un goccio di acqua se dovesse essere troppo densa.

  4. Regolate di sale e condite con un cucchiaio di olio delle alici piccanti. Servite nei piatti fondi e completate ciascun piatto con 3 filetti di alici.

  5. vellutata di cavolfiore
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.