Insalata greca

Di ritorno dall’estate (appena finita) trascorsa a Rodi, una delle bellissime isole della Grecia, tra i tanti ricordi che riempiono la mia mente sicuramente il cibo, contornato dai profumi e da tanta ospitalità, si colloca in un posto d’onore. Di tutte le prelibatezze che ho potuto gustare, sicuramente l’insalata greca è quella che mi ha affascinato di più. Infatti, oltre agli ingredienti tipici come il più famoso dei formaggi di questa terra, la feta, e i piperiés toursì, cioè i peperoni sottaceto, ci sono anche l’incredibile semplicità e la grande accuratezza nella scelta delle materie prime. Chi mi segue sa quanto io adori la semplicità ed è per questo motivo che l’insalata greca mi ha letteralmente conquistato! L’avete mai provata? Accomodatevi, prendetene una porzioni e poi fatemi sapere!

 

Ingredienti per 4 persone:

400 g di feta, 350 g di cetrioli (circa 2), 200 g di pomodori da insalata (io ciliegini), 200 g di peperoni verdi (2 piccoli), 2 cipolle rosse piccole, 80 g di olive nere, 12 peperoni sottaceto (3 a testa), un filo d’olio extravergine d’oliva, origano.

 

ricetta insalata greca, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione dell’insalata greca:

  • Per prima cosa cominciate lavando e asciugando i cetrioli, i pomodorini ed i peperoni verdi. Dopodiché passate ai tagli.
  • In un recipiente raccogliete le fette di cetriolo che avrete prima spuntato e poi diviso in due parti, così da ottenere delle mezzelune. Prendete come unità di misura circa mezzo centimetro.
  • Poi dividete a metà i pomodorini e infine sbucciate le cipolle e tagliatele a rondelle (potete anche eliminare l’anima per un sapore meno intenso).

insalata greca, peccato di gola di giovanni 1

  • Unite le olive nere e i peperoni sottaceto.
  • Per finire incidete la superficie del peperone verde, eliminate il picciolo interno e poi sbattete energicamente, ma senza troppa forza, sul tagliere così da far fuoriuscire i semini.

insalata greca, peccato di gola di giovanni 2

  • Per finire condite con un pizzico di origano, un filo d’olio extravergine d’oliva e mescolate il tutto.
  • Fate le porzioni della vostra insalata greca e soltanto alla fine, tagliate in triangoli la vostra feta.

insalata greca, peccato di gola di giovanni 3

  • Adagiatene un pezzo su ogni piatto e servite subito insieme a dei tranci di pita!

 

[disclaim]

Qualche consiglio:

come avrete notato non c’è sale, poiché la feta ed i sottaceti rimpiazzano tranquillamente la mancanza di sapidità, ma se preferite potete ugualmente salare leggermente;
se non riuscite a trovare i peperoncini verdi sottaceto, tipici di questa deliziosa insalata greca, potete provare a prepararli da voi semplicemente sbollentandoli per qualche minuto in acqua e aceto bollente (in uguale quantità).

[/disclaim]

 

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

One Comment

  1. Che bontà vero?ladoro

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.