Crea sito

Pomodorini confit

pomodorini confit
Pomodorini confit questo è il periodo giusto per fare questa ricetta così golosa e versatile. Io ho avevo i ciliegini gialli e li ho usati per fare i pomodorini confit, però si possono usare i piccadilly, ciliegini gialli o rossi, saranno sempre buonissimi. Ho seguito i consigli di mio figlio chef di cucina ed ho fatto una versione con tante erbe aromatiche, tutte quelle che avevo nel mio orto, è stata la prima volta che li ho fatti e con quel gusto caramellato tra il dolce e il salato mi hanno conquistato. I prossimi che farò saranno i datterini o ciliegini rossi. Il loro uso è vario, possono essere usati negli antipasti, come contorno, per i primi di pasta o riso per ricette di pesce o carne, (io ho approfittato e li ho mangiati sul pane, precisamente quelli della foto) humm che buoni!
Consiglio molto importante, non devono seccare troppo durante la cottura e devono restare morbidi all’interno. Credevo fosse difficili farli, ma così non è stato!
Adesso venite con me in cucina a vedere come si preparano.

Pomodorini confit
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i pomodorini confit

Non ho messo le quantità degli ingredienti, per questa volta ho fatto ad occhio e gusto personale, anche, se ci va qualche erba in più il risultato non cambia. Potete omettere qualche ingrediente se ne siete sprovvisti, come potete aggiungerne qualche altro a vostro piacere.
  • q.b.pomodorini gialli
  • q.b.origano secco
  • q.b.timo
  • q.b.dragoncello
  • q.b.maggiorana
  • q.b.basilico
  • q.b.aglio
  • q.b.sale fino
  • q.b.zucchero
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Strumenti da lavoro

  • Teglia
  • Carta forno
  • Ciotola
  • Coltello
  • Vasetti di vetro piccoli

Preparazione dei pomodorini confit

  1. Lavare ed asciugare i pomodorini, tagliarli a metà per il lungo. Metterli in una ciotola e condirli con tutti gli aromi sbriciolati, sale, zucchero e poco olio, mescolarli.

  2. Ricoprire la teglia con la carta forno, sistemarci tutti i pomodorini uno di fianco all’altro con la parte tagliata verso sopra.

  3. Metterci ancora aromi sbriciolati, spolverizzate di sale e zucchero ed un filo d’olio.

  4. Infornare a forno caldo 100° per due/tre ore dipende dal forno e da quanto sono grossi i pomodori. I miei erano piccoli e mi sono bastate due ore. Quando spegnete il forno lasciate la porta del forno semi aperta in modo che l’umidità evapori.

Conservazione dei vasetti

  1. Se ne fate in abbondanza potete conservarli nei vasetti di vetro sterilizzati e con i tappi nuovi.

  2. Sistemare i pomodorini confit dentro i vasetti con la parte tagliata verso sopra, schiacciarli un pochino e coprirli di olio, chiuderli bene.

  3. Sistemarli in una pentola e farli bollire per quindici minuti, lasciateli raffreddare nella pentola. quando li toglierete controllare che il tappo non faccia rumore, il solito clic clac.

  4. Qui trovate le Linee Guida per la corretta preparazione delle conserve alimentari in ambito domestico.

Consigli

Sistemati in un vasetto e coperti d’olio si conservano in frigo per un mese o anche più.

Ti ricordo che su Facebook è presente la mia pagina In cucina con Mire  mi trovi anche su Twitter.  Pinterest. Instagram

Scopri le mie ricette cliccando Qui Per le foto clicca Qui

Pubblicato da incucinaconmire

Mi chiamo Mirella, sono una mamma/nonna, calabrese di fatto e nel cuore. Amo la mia terra e mi piace preparare i piatti della tradizione, piatti che mi hanno accompagnato fin dall'infanzia, rivisitati alla mia maniera con gusto e originalità, mi piace condividerli e farli conoscere, sono ricette semplici e facili da rifare, troverete anche ricette attuali, mi piacciono anche le novità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.