Pasta fredda con salmone e rucola

La pasta fredda con salmone e rucola è un primo estivo veloce e appetitoso, dove non avrete bisogno di cucinare nulla fuorché la pasta; il condimento di questa insalata di pasta cremosa, infatti, si prepara con tutti ingredienti crudi: salmone affumicato, rucola, pomodorini e formaggio spalmabile (Philadelphia, robiola, ricotta…). Il risultato è un primo piatto fresco e delicato, ideale per le giornate di caldo torrido e ottimo anche da mettere nella borsa frigo per un pranzo in spiaggia o in ufficio. Potete preparare la pasta fredda con salmone e rucola usando il formato di pasta che preferite: i fusilli sono l’ideale, perché trattengono bene il condimento, così come le pipe, le conchiglie o le farfalle.

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

pasta fredda con salmone e rucola e philadelphia ricetta estiva cremosa il chicco di mais
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti per la pasta fredda con salmone e rucola

Se siete celiaci, oltre a usare pasta senza glutine, controllate che il formaggio spalmabile abbia in etichetta la scritta “senza glutine”. Per quanto riguarda il salmone affumicato, seguendo le linee guida dell’AIC, non necessita di scritta sulla confezione se è privo di additivi, aromi e altre sostanze (a esclusione di solfiti, acido citrico e acido ascorbico).

320 g fusilli (o altra pasta a scelta)
150 g salmone affumicato
80 g rucola
200 g pomodorini
150 g formaggio spalmabile (Philadelphia, ricotta, robiola…)
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
1 pizzico sale
q.b. pepe
518,43 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 518,43 (Kcal)
  • Carboidrati 63,15 (g) di cui Zuccheri 7,49 (g)
  • Proteine 24,65 (g)
  • Grassi 20,14 (g) di cui saturi 1,47 (g)di cui insaturi 1,99 (g)
  • Fibre 2,10 (g)
  • Sodio 931,40 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 350 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

1 Pentola
1 Coltello
1 Cucchiaio

Come preparare la pasta fredda salmone rucola e Philadelphia

Per preparare la pasta fredda con salmone e rucola iniziate mettendo a bollire la pasta in abbondante acqua bollente salata: il tempo che impiegherà a cuocere sarà grossomodo sufficiente a preparare il condimento. Lavate e asciugate la rucola, spezzettatela con le mani e trasferitela in una capiente insalatiera.

Tagliate il salmone a listarelle (1) e tenetelo da parte. Lavate i pomodorini e tagliateli a pezzetti (2), quindi trasferiteli nell’insalatiera insieme alla rucola. Condite il tutto con un po’ di sale, una macinata di pepe e un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva (3).

pasta fredda con salmone e rucola e philadelphia ricetta estiva cremosa il chicco di mais 1 tagliare ingredienti

Mescolate bene e aggiungete anche il salmone e il Philadelphia. Un paio di minuti prima di scolare la pasta prelevate due o tre cucchiai della sua acqua di cottura e aggiungeteli nell’insalatiera (4). Mescolate bene in modo da sciogliere il Philadelphia.

Alla fine dovete ottenere un condimento cremoso (5). Scolate la pasta al dente e trasferitela subito nell’insalatiera, senza passarla sotto l’acqua fredda come a volte si fa per le insalate di pasta. Se la pasta è ancora calda, infatti, riuscirete ad amalgamarla meglio al condimento.

Mescolate con cura, in modo da distribuire bene il condimento su tutta la pasta (6). Lasciate intiepidire, quindi riponete la pasta fredda con salmone e rucola in frigorifero per un paio di ore prima di servirla.

pasta fredda con salmone e rucola e philadelphia ricetta estiva cremosa il chicco di mais 2 condire fusilli

Conservazione

Potete conservare la pasta fredda con salmone e rucola in frigorifero per 2-3 giorni.

Consigli e varianti

Potete aggiungere a questa insalata di pasta altri ingredienti che si sposano bene con il sapore del salmone: dei piselli stufati, ad esempio, oppure olive dolci, avocado a pezzetti, carote a julienne o del cipollotto tagliato a rondelle sottili.
Se cercate ricette per la pranzo al lavoro che non necessitano di essere scaldate qui ne trovate tante!

Non perderti le nuove ricette del Chicco di Mais, seguimi su FacebookInstagram e Pinterest!

In questo articolo sono presenti link di affiliazione

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.