Torta della nonna con crema di cachi e cioccolato

Salve amici,
oggi vi propongo questo dolce la torta della nonna con crema di cachi e cioccolato bianco una mia rivisitazione rispetto alla classica farcita con crema pasticcera. Una deliziosa crostata dal sapore autunnale, un guscio croccante fuori e un morbido ripieno dentro di una golosa crema di cachi addolcita dal cioccolato bianco fuso.
Tra qualche giorno è la festa dei nonni una ricorrenza che va festeggiata, per il ruolo fondamentale che hanno nella nostra società, e allora quale modo migliore di fare in onore un golosissimo dolce!
Se vi piace questa ricetta preparatela anche voi per i vostri nonni, io purtroppo non ce l’ho più,  mi sono immedesimata nell’atmosfera autunnale utilizzando questi frutti tipici stagionali, ma se non vi piacciono potete sempre farcire con crema pasticcera. Ho già realizzato in passato un’ altra crostata con crema pasticcera e tanta frutta secca, per la ricetta cliccate qui .

Torta della nonna con crema di cachi e cioccolato
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Pasta frolla

  • 350 Farina 00
  • 2 Uova
  • 150 Zucchero di canna
  • 150 Burro
  • q.b. Scorza di limone grattugiata
  • 1 pizzico Lievito in polvere per dolci

Ripieno

  • 5 Cachi
  • 150 g Cioccolato bianco
  • q.b. Pinoli
  • q.b. Mandorle in scaglie
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Per la preparazione di questo dolce iniziamo dalla preparazione della pasta frolla che va conservata e fatta riposare in frigo per almeno 30 minuti. Quando si realizza la pasta frolla, è importante che tutti gli ingredienti siano freddi e che siano impastati il meno possibile per evitare di scaldare troppo il burro.
    In un piano da lavoro fate a fontana la farina e al centro lavorate il burro con lo zucchero; unite le uova e la buccia grattugiata del limone.
    Amalgamate e impastate fino a formare un composto omogeneo, formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciate raffreddare e riposare in frigorifero per 30 minuti circa.
    Potete anche preparare la frolla con una planetaria o il bimby :
    lavorate prima lo zucchero con il burro poi aggiungete gli altri ingredienti e lavorate bene il tutto velocemente fino ad ottenere un panetto liscio e morbido.

  2. Nel frattempo che la frolla riposa in frigo, preparate la farcitura: sbucciate i cachi e togliete i semi, poi con un mixer frullateli appena per renderli cremosi, oppure schiacciateli bene con la forchetta, io non ho aggiunto zucchero perchè abbastanza maturi e dolci, a piacere potete metterne 1- 2 cucchiai.
    Sciogliete il cioccolato bianco a bagnomaria oppure in una ciotola per 2 minuti nel microonde.
    Versate il cioccolato nella polpa dei cachi e mescolate bene.

  3. Torta della nonna con crema di cachi e cioccolato

    Stendete l’impasto con l’aiuto del mattarello in una tortiera rotonda di 22 centimetri di diametro precedentemente imburrata e infarinata oppure direttamente su carta forno. Togliete l’impasto in eccesso, ( fate dei biscotti) aggiustate il bordo e bucherellate il fondo della crostata.
    Versate la crema di cachi col cioccolato bianco, livellate bene a piacere aggiungete degli spicchi di cachi, poi cospargete di pinoli e scagliette di mandorle.
    Io ho lasciato la crostata aperta volendo si può chiudere con un altro disco di frolla prima di mettere la frutta secca.

  4. Cuocete la torta in forno multicottura 180° per circa 30 minuti, i primi 15 minuti nella parte più bassa del forno e poi nel ripiano più alto.
    Quando risulta ben cotta e dorata sfornatela e lasciatela raffreddare. La cottura dipende anche dalla potenza del vostro forno, vi regolate se toglierla prima o continuare la cottura.
    Quando la torta è un pò raffreddata trasferitela su un piatto di portata cospargete con dello zucchero a velo e servite fredda.

  5. Torta della nonna con crema di cachi e cioccolato

Note

Se ti è piaciuta la ricetta condividila sul tuo profilo, per gli aggiornamenti diventa fan della mia pagina  facebook. Istagram   Pinterest  google +  

Per le altre ricette torna alla HOME

Precedente Cioccoflakes con mandorle e nocciole Successivo Pesto di salvia con pinoli e semi di zucca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.