Crea sito

Pasta frolla leggera

Ci sono tanti varianti di pasta frolla con più o meno burro, con aromi e senza, con lievito e senza, con olio, senza glutine, con cacao e tanto altro.
La mia pasta frolla leggera è un impasto realizzato con meno quantità di burro e con un pizzico di lievito, oltre ad essere leggermente meno calorica, si lavora più facilmente con il risultato di un prodotto più croccante.
Consigli: per avere una buona pasta frolla dovete scegliere una farina debole, che sia poca proteica, questo lo capite leggendo la confezione con le diciture W con i valori che variano 130 – 150.
Se volete una pasta frolla friabile dovete aumentare i grammi di burro, invece se la desiderate croccante, meno burro ma più zucchero.
La pasta frolla va conservata in frigo prima di essere usata, deve riposare e raffreddare, per farlo in fretta conservatela in un foglio di pellicola come un panetto schiacciato a forma di rettangolo, pronto per essere poi steso col matterello.
Con l’impasto della pasta frolla si possono realizzare tanti dolci come: biscotti, crostate, tartine, ecc.
Per quanto riguarda le crostate e crostatine la cottura può avvenire in bianco, da sola, bucherellata sul fondo coperta con stagnola, anche i bordi e riempita di un peso, va poi farcita e decorata dopo la prima cottura.
Oppure cottura direttamente con ripieno, di crema, marmellata o altro.
Per i vostri dolci sia crostate che biscotti provate questa versione molto versatile per tutto.

Pasta frolla leggera

Pasta frolla leggera

  • Ingredienti:
  • 400 gr. circa di farina 00
  • 120 gr. di burro
  • 150 gr. di zucchero
  • 2 uova piccole
  • 1 tuorlo
  • 1 pizzico abbondante di lievito per dolci
  • la buccia grattugiata di arancia o limone

Procedimento:
Impastate il burro morbido con lo zucchero fino a farlo diventare una crema, aggiungete le uova, la buccia grattugiata del limone, il lievito e poco alla volta la farina setacciata, lavorate ed amalgamate bene il tutto.
Impastate velocemente altrimenti si riscalda il burro e l’impasto non si compatta bene, deve essere liscio ed omogeneo.
Lasciate riposare in un luogo fresco o in frigo per almeno 30 minuti, prima di lavorarlo.
Adesso la pasta frolla leggera è pronta per essere stesa e utilizzata per i nostri dolci.

Pasta frolla leggera
 

 

 

Per chi preferisce può usare anche la pasta frolla all’olio di oliva per la ricetta cliccate qui. 

Note

Abilita le notifiche push per ricevere gratis le mie ricette sul tuo smartphone, trovi il modulo in alto a destra.
Trovi anche questa novità su messenger, puoi attivare il mio canale gratis, dalla pagina fb, per ricevere tre delle mie migliori ricette al giorno.

Se ti è piaciuta la ricetta condividila sul tuo profilo, ed invita i tuoi amici a visitare il mio blog, per gli aggiornamenti diventa fan della mia pagina  facebook. Istagram   Pinterest    twitter

Per le altre ricette torna alla HOME e sfoglia il ricettario 

Ti puoi anche iscrivere alla Newsletter per ricevere gratis ogni ricetta nuova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.