Filetti di orata in crosta di patate

I filetti di orata in crosta di patate sono un secondo piatto di pesce speciale, ricco di tanto gusto e sapore. E’ un piatto molto invitante e la copertura dorata e croccante delle patate fa gola anche ai più piccoli che di solito rifiutano il pesce. E’ un piatto profumato e leggero per la cottura in forno ed perfetto per qualsiasi occasione e stagione, anche per il menù della vigilia di natale.
E’ una ricetta semplice da preparare, basta procurarsi una buona orata sfilettata, delle fette di patate sottili assemblare il tutto in una teglia con carta forno e poi attendere la cottura in forno. Nel frattempo avete il tempo necessario di preparare anche il primo piatto.

Filetti di orata in crosta di patate
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    2 pezzi
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 1 Orata grande
  • 2 Patate
  • q.b. Origano
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio di oliva
  • 3 cucchiai Pangrattato
  • 1 cucchiaio Grana padano grattugiato

Preparazione

  1. Procurate un’orata fresca e fatela sfilettare dal pescivendolo, potete lasciarla per intera senza lisca oppure dividere i due filetti. Io ho preferito lasciarla intera.
    Lavate bene l’orata sotto l’acqua corrente adagiatela dalla parte delle pelle su una teglia foderata con carta forno, irrorate con un filino di olio e un pizzico di sale e origano.

  2. Sbucciate e tagliate le patate a fettine sottilissime,con una mandolina, ed adagiatele sovrapponendole leggermente sui filetti dell’orata. Salate, irrorate con un filo di olio e spolverizzate con il pangrattato e il grana grattugiato.
    Aggiungete ancora un pizzico di origano e del prezzemolo tritato. Coprite e chiudete i filetti con un altro foglio di carta forno arrotolando bene i bordi per una cottura a cartoccio.

  3. Filetti di orata in crosta di patate

    Cuocete i filetti di orata in forno caldo già preriscaldato a 180° per circa 15 minuti. Trascorso questo tempo scoprite la parte superiore e fate cuocere ancora per altri 15 minuti in modo che le patate diventano dorate e croccanti.
    Impiattate e servite i filetti di orata ben caldi.
    Leggi anche Orata al cartoccio

  4. Filetti di orata in crosta di patate

Note

Consigli e suggerimenti:
L’orata al mercato è uno dei pesci più facile da reperire, ma se non la trovate o non risulta fresca potete sostituirla con del branzino o spigola.
Le lische dell’orata sfilettata potete utilizzarle per ricavare un buon fumetto di pesce per un buon risotto o altre ricette.

Se ti è piaciuta la ricetta condividila sul tuo profilo, per gli aggiornamenti diventa fan della mia pagina facebook.
Per le altre ricette torna alla HOME

 

 

Precedente Torta all'arancia con cioccolato e cannella Successivo Girelle di pasta sfoglia con senape e formaggio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.