Pane di segale e noci ai semi di canapa alpina

pane di segale e noci ai semi di canapa alpina

E’ ormai certo che il pane è l’alimento più consumato (e più sprecato) sulle nostre tavole: che sia a colazione, a pranzo o a cena. chi sa dire di no ad una fetta di pane fresco? Lo prepariamo in casa? Pane di segale e noci ai semi di canapa alpina, pane ricco di un cereale antico, di nutrienti noci e dal tocco speciale dei semi di canapa alpina, ingredienti che rendono il pane rustico, profumato, unico e assolutamente delizioso.

Vedi anche:

Pane di segale, ottimo sostituto

Sono tanti i motivi che ci dovrebbero indurre a consumare più pane di segale. Inanzitutto ha un contenuto calorico, non inferiore, ma migliore rispetto al pane bianco, che lo rende un alimento particolarmente indicato per chi segue un regime alimentare ipocalorico.
Inoltre contiene il doppio delle fibre con relativi effetti benefici sul metabolismo.
Non meno importanti sono il contenuto di vitamine del gruppo B e di minerali come potassio, magnesio, fosforo, ferro e calcio.
Oltre ad essere un 
alimento salutare, però, il pane di segale è anche molto buono. Può essere inserito nei pasti principali, può essere accompagnato da salumi e formaggi, servito negli aperitivi. Con la farina di segale, inoltre, si possono preparare anche biscotti, focacce, crostate, piadine e diversi formati di pasta, anche ripieni. Ottimo mescolato con altre farine, in primis quelle di grano tenero e di farro, per gustosi panini multicereale, dolci o salati.

Pane di segale e noci ai semi di canapa alpina

Ricetta semplice

Lievitazione: 2 ore

Cottura: 40 minuti

Ingredienti per una pagnotta grande:

  • 350 g di farina di segale Ossolana
  • 150 g di farina di grano tenero (tipo O)
  • 25 g di lievito di birra (1 cubetto)
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva o di canapa
  • 300 g di gherigli di noci
  • 120 g di semi di canapa decorticati (produzione locale)
  • 150 ml di acqua tiepida
  • Mezzo cucchiaino di zucchero
  • Timo fresco
  • Sale

Preparazione:

  1. Setacciate le farine sulla spianatoia insieme ad un cucchiaino di sale.
  2. Mescolando inizialmente con la punta delle dita, aggiungete lentamente il lievito sciolto precedentemente nell’acqua tiepida e lo zucchero.
  3. Aggiungete i gherigli di noci spezzettati, 2 cucchiai di semi decorticati di canapa alpina, lasciando il resto per la decorazione finale e qualche fogliolina di timo fresco.
  4. Impastate energicamente, aggiungendo all’occorrenza ulteriore acqua, fino ad ottenere un composto omogeneo e con consistenza morbida.
  5. Formate una palla, coprite con un canovaccio umido e lasciate riposare in luogo riparato per almeno 1 ora.
  6. Riprendete l’impasto, unite un cucchiaio d’olio e impastate di nuovo molto delicatamente, cercando di non sgonfiare eccessivamente il tutto.
  7. Date al pane la forma che più vi piace, dal filone, alla pagnotta, fino alla treccia e disponetelo in una teglia infarinata.
  8. Dopo averlo leggermente spennellato di acqua e olio, cospargetelo di semi decorticati di canapa alpina.
  9. Fate lievitare il pane di segale un’altra ora, fino a farlo raddoppiare di volume.
  10. Preriscaldate il forno a 200° C con l’accortezza di mettere una ciotola di ceramica piena d’acqua sul fondo del forno, in modo da creare un ambiente umido favorevole alla cottura del pane.
  11. Cuocete il pane di segale e noci ai semi di canapa alpina per circa 40 minuti, avendo l’avvertenza, a metà cottura, di spennellare la superficie del pane con un’emulsione di olio, acqua calda e sale, così da rendere la crosta più morbida e croccante.
  12. Lasciate raffreddare completamente il pane prima di consumarlo.

Mara Toscani

 

 

Precedente Polpettone ripieno di spinaci e Prosciutto Crudo della Valle Vigezzo Successivo Biscotti di ceci e mandorle all'arancia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.