Diciamoci la verità: la maionese fatta in casa non ha niente a che vedere con quella che compriamo in barattoli e tubetti al supermercato. La maionese fatta in casa, oltre che ad essere infinitamente più buona, è anche più genuina. E’ facile e veloce da preparare e piace sicuramente a tutti. E’ un piatto super economico che può essere servito come antipasto.

Io vi propongo la ricetta della maionese fatta in casa che si fa nella mia famiglia. La mia nonna la preparava (e la prepara tutt’oggi) utilizzando una semplice forchetta per sbattere le uova! (Per fortuna la tecnologia oggi ci aiuta con mixer e sbattitori elettrici hehehe). Questa maionese fatta in casa è arricchita con il tonno, capperi e verdure, in modo da renderla ancora più densa e ricca, simile ad una insalata russa. La decorazione invece è fatta con verdure miste bollite. Vediamo come si prepara.

Maionese fatta in casa decorata

maionese fatta in casa decorata

Ricetta maionese fatta in casa, maionese decorata, ricetta antipasto ricco, maionese con tonno e verdure, insalata russa

Ricetta per 6 persone:

– 3 tuorli;

– olio extra vergine a filo q.b.;

– il succo di mezzo limone;

– 150 g di tonno;

– 2 cucchiai di capperi;

– un cucchiaio di aceto bianco;

– 3 carote;

– 1 patata;

– una manciata di fagiolini;

– 2/3 filetti di peperone sott’olio;

– 2 olive

– sale q.b.

Sbattere i tuorli con le fruste elettriche a velocità bassa, aggiungendo l’olio a filo. Continuare a sbattere aggiungendo l’olio fino a quando il composto diventa sodo e consistente. Come test fate la prova del cucchiaio: intingendo un cucchiaio nella maionese, questa vi deve rimanere attaccata. Aggiungere in seguito il succo del mezzo limone, il cucchiaio di aceto e continuare a sbattere. Aggiungere poi il tonno e i capperi tritati in un mixer e amalgamare bene. Regolare con il sale.

Lessare le carote, la patata e i fagiolini (se avete una vaporiera, la cottura al vapore sarebbe meglio). Scolare, lasciare raffreddare completamente e tagliare a dadini piccoli. Unire la verdura alla maionese lasciando da parte il necessario per la decorazione. Aggiungete la verdura alla maionese a piacere: più ne aggiungete e più risulterà “spessa”, tipo un’insalata russa. io preferisco aggiungerne solo un po’ (un terzo delle quantità indicate).

Disporre la maionese su un piatto da portata e decorare a piacere con le verdure lessate avanzate, le olive e i filetti di peperoni. Lasciare riposare in frigorifero e servire ben fredda.

maionese fatta in casa decorata

Non è una meraviglia questa maionese fatta in casa? 😉

Ti piacciono le mie ricette? Diventa fan della mia pagina su Facebook “Le ricette di Melybea

Se invece vuoi essere aggiornato sulle ultime e gustose novità e ricevere utili consigli in cucina, iscriviti alla mia Newsletter :D

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.