Crea sito

Cestini di pane con uova e bacon

I cestini di pane con uova e bacon sono un’idea perfetta per provare una colazione ricca all’americana. Un brunch rivisitato, in cui i suoi elementi fondamentali vengono cucinati assieme. Essendo un piatto particolarmente sostanzioso può essere benissimo servito anche come pranzo.

Io sono sempre stata molto tradizionalista in fatto di colazione: latte, cereali, pane e Nutella, marmellata e dolci in generale. L’idea di mangiare cibo salato appena sveglia mi ha sempre fatto uno strano effetto 🙂 Da quando vivo negli Usa, però, qualche volta ho sperimentato le loro abitudini, e devo dire che ogni tanto una colazione sostanziosa e diversa dal solito non guasta 😉

Cestini di pane con uova e bacon

cestini di pane con uova e bacon

Ricetta cestini di pane con uova e bacon, uova e pancetta, ricetta brunch americano

Vino in abbinamento: Rosé Metodo Classico Californiano (piatto di media struttura, con spiccata grassezza, buona tendenza dolce e discreta aromaticità. Il vino in abbinamento deve essere di corpo, frizzante, abbastanza intenso e abbastanza persistente)

Ingredienti:

– un uovo a testa;

.- una fetta di pane in cassetta a testa;

– due fette di bacon a testa;

– sale e pepe q.b.;

– un filo d’olio

Rosolare il bacon in padella per pochi minuti, ammorbidendolo senza renderlo croccante.

Ungere dei pirottini monoporzione con l’olio. Foderare ogni pirottino con una fetta di pane, schiacciandola bene sul fondo dandole la forma di un cestino.

Adagiare due fette di bacon ammorbidito in ogni cestino.

Infine, rompere le uova delicatamente e adagiare al centro di ogni cestino, facendo attenzione a non rompere il tuorlo. Regolare con sale e pepe secondo i propri gusti.

Cuocere i cestini di pane con uova e bacon in forno a 180 gradi per circa 20 minuti, il tempo necessario a cuocere le uova.

Servire immediatamente.

I cestini di pane con uova e bacon sono proprio una colazione da campioni 😉 è un piatto molto sostanzioso, da consumare con parsimonia, a meno che non siate dei maratoneti è meglio non prepararlo ogni giorno 😀

Le ricette di Melybea

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *