I Cavoletti di Bruxelles in padella con cipolle e aceto balsamico sono un contorno sano e gustosissimo, pronto in pochissime mosse. L’ho realizzato giusto ieri dopo un allenamento di corsa, e l’ho assaporato con vero piacere: un piatto nutriente, saziante, ma leggero, ricco di vitamine!

Cavoletti di Bruxelles in padella con cipolle e aceto balsamico

Cavoletti di Bruxelles in padella con cipolle e aceto balsamico

Ricetta Cavoletti di Bruxelles in padella con cipolle e aceto balsamico, Cavolini di bruxelles in padella, cavoli e cipolle, ricetta contorno con cavoletti di Bruxelles

Vino in abbinamento: Pinot Nero Trentino (piatto di discreta struttura, con buona tendenza dolce, leggera nota acidula, discreta intensita’ e aromaticita’. Il vino in abbinamento deve essere morbido, equilibrato, con tannino levigato, discreta persistenza.

Ingredienti:

  • 200 g di cavoletti di Bruxelles;
  • una cipolla rossa media;
  • due spicchi d’aglio;
  • mezzo bicchiere di aceto balsamico;
  • un mazzetto di coriandolo (o, se preferite, prezzemolo);
  • una manciata di semi di girasole o di zucca tostati (facoltativo);
  • olio extra vergine q.b.;
  • sale e pepe q.b.

Tagliare a meta’ i cavoletti di Bruxelles ed eliminare le foglie esterne piu’ dure.

Affettare la cipolla grossolanamente.

Rosolare gli spicchi di aglio in padella con l’olio extra vergine, quindi aggiungere i cavoletti e la cipolla. Regolare con sale e pepe, quindi lasciare cuocere a fiamma vivace per 5 minuti.

Quindi, sfumare con l’aceto balsamico e proseguire la cottura con il coperchio a fiamma bassa per circa mezz’ora. Mescolare di tanto in tanto. Se necessario, aggiungere un po’ di acqua in padella se i cavoletti si asciugano troppo.

Nel frattempo, tritare il coriandolo (o il prezzemolo).

Una volta che i cavoletti e le cipolle si sono ben ammorbiditi, spegnere la fiamma. Aggiungere il coriandolo tritato e i semi di girasole, amalgamando bene.

Servire immediatamente, accompagnando con una bella fetta di pane integrale.

Un piatto sano e delizioso, vero? 😉

Le ricette di Melybea

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.