Crea sito

SCROCCAFUSI

Gli SCROCCAFUSI sono un dolce tipico del periodo di Carnevale. Sono delle piccole frittelline, croccanti all’esterno e morbide al centro; ricordano vagamente la mollica di un pane morbido.

Gli scroccafusi non sono eccessivamente dolci e possono essere consumati semplicemente spolverati con dello zucchero (a velo o semolato) oppure farciti con confetture e creme al cioccolato per renderli ancora più golosi.

L’impasto non richiede tempi di riposo e, una volta ottenuti dei piccoli gnocchetti non resta che friggerli.

Trovi tanti altre ricette di Carnevale nella raccolta DOLCI DI CARNEVALE 🙂

scroccafusi carnevale
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni5-6 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina 0
  • 100 gZucchero
  • 60 gLatte
  • 1Uovo
  • 20 gBurro (morbido)
  • 1/4 bustinaLievito in polvere per dolci
  • Olio di semi (per friggere)
  • Zucchero a velo (per decorare)

Preparazione

  1. Formate un impasto sbattendo le uova con lo zucchero, il latte, il burro ed il lievito.

  2. Aggiungete la farina ed impastate fino ad ottenere una consistenza morbida.

  3. Prelevate un poco di impasto per volta e realizzate dei filoncini abbastanza sottili che dovrete poi tagliare come fossero dei gnocchetti.

  4. Scaldate l’olio e friggete pochi scroccafusi per volta, finchè saranno ben dorati.

    Se avete un termometro da cucina cercate di mantenere la temperatura dell’olio intorno ai 180°C.

  5. ricetta scroccafusi

    Scolateli su carta da cucina e cospargeteli con dello zucchero a velo.

Come servire gli scroccafusi

Potete consumare gli scroccafusi ancora caldi spolverati con dello zucchero a velo.

Si mantengono croccanti in superficie e morbidi all’interno anche da freddi ma è comunque meglio consumarli in giornata.

Per una variante ancora più golosa potete abbinarli ad una crema al cioccolato o alle nocciole!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.