Crea sito

Involtini di bresaola e ricotta

Gli involtini di bresaola e ricotta sono un antipasto veloce, sfizioso e senza cottura molto semplice da preparare. E’ perfetto per accompagnare menù a base di carne, ma sono un ottimo antipasto per occasioni un po’ più importanti, come il pranzo di Natale o di Pasqua..ma sono talmente semplici e buoni che vanno benissimo anche per un aperitivo “easy” tra amici!

Questi involtini preparati con la bresaola sono davvero facilissimi da preparare: sono, quindi, perfetti, sia per chi non è molto pratico in cucina, ma anche per chi ha poco tempo, ma vuole comunque portare in tavola qualcosa di buono e sfizioso! A proposito, se siete alla ricerca di antipasti semplici e veloci da preparare, date un’occhiata alla mia raccolta di antipasti veloci e di antipasti con la pasta sfoglia.. troverete tanti suggerimenti e idee che potranno venirvi in soccorso al momento opportuno!

Prima di passare alla ricetta, faccio una piccola precisazione, che può essere anche un suggerimento per adattare la preparazione degli involtini di bresaola ai vostri gusti: il ripieno degli involtini di bresaola potete variarlo come più vi piace, nel senso che io li ho preparati con una base di ricotta e formaggio spalmabile, ma se li volete più saporiti, potete, per esempio, mescolare alla ricotta anche qualche cucchiaiata di gorgonzola dolce o piccante (che con la bresaola, la rucola e le noci si sposa benissimo!) oppure per un risultato ancora più cremoso potete utilizzare il mascarpone, da solo o mescolato a ricotta e/o formaggio spalmabile.

Detto ciò, andiamo subito alla ricetta e vediamo come si preparano gli involtini di bresaola con ricotta rucola e noci!

Seguimi anche su FacebookInstagram – Twitter –  Pinterest 
TORNA ALLA HOME.

involtini di bresaola e ricotta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per gli involtini di bresaola e ricotta

  • 12 fettebresaola
  • 150 gricotta
  • 100 gformaggio fresco spalmabile
  • 1 cucchiaioparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 10noci
  • q.b.rucola
  • q.b.pepe

Strumenti

  • schiaccianoci
  • Ciotola
  • Cucchiaio
  • Tagliere
  • Coltello

Preparazione degli involtini di bresaola e ricotta

Preparare gli involtini di bresaola e ricotta è semplicissimo, essendo un antipasto senza cottura! Vediamo insieme il procedimento!
  1. Preparate prima di tutto la farcitura dei vostri involtini di bresaola.

    Schiacciate le noci con uno schiaccianoci, ricavate i gherigli e tritateli grossolanamente con un coltello.

    Lavate anche un po’ di rucola (potete aggiungerla in quantità libera secondo i vostri gusti), asciugatela per bene su di un canovaccio pulito e poi tritatela grossolanamente con un coltello.

  2. In una ciotola mettete la ricotta e il formaggio spalmabile, lavorateli a crema fino ad amalgamarli e poi aggiungete un pizzico di pepe, un cucchiaio di formaggio grattugiato, la rucola tritata e i gherigli di noci spezzettati.

    Mescolate gli ingredienti fino a che non saranno ben amalgamati.

    Vi consiglio di non mettere sale nel ripieno degli involtini, perchè la bresaola è già sapida di suo.

  3. Sistemate le fettine di bresaola su di un tagliere, mettete un cucchiaio di crema su un’estremità della fetta e arrotolate la fetta su se stessa a mo’ di “cannellone”.

  4. Sistemate gli involtini di bresaola su di un piatto da portata, decorateli con qualche foglia di rucola, scaglie di parmigiano e, se volete, anche un pizzico di pepe e un filo di olio extra vergine d’oliva.

  5. Et voilà! I vostri involtini di bresaola sono pronti per essere portati in tavola!

    Potete anche prepararli con qualche ora di anticipo e conservarli in frigorifero, coperti da un foglio di alluminio.

    Se volete, insieme agli involtini di bresaola e ricotta, potete servire anche gli involtini di tacchino con ricotta e pistacchi!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.