Crea sito

Insalata di fagiolini tonno patate e uova

L’insalata di fagiolini è un piatto unico estivo, fresco e leggero, ma allo stesso tempo ricco di gusto. E’ un piatto che potrete preparare in anticipo e gustarvi nelle giornate più calde, a casa, al mare o in ufficio..ed è davvero facilissimo da preparare!

Mia madre la preparava spesso, solo che lei preferiva servire l’insalata di fagiolini non mescolando i vari ingredienti, ma servendoli su un grande vassoio, separati tra di loro e poi conditi in maniera uguale: in questo modo, ognuno si prendeva ciò che più gradiva. Se volete, potete servire l’insalata di fagiolini così oppure, come ho fatto io, mettendo tutti gli ingredienti in una coppa e facendo amalgamare i sapori! A voi la scelta!

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara questa buonissima insalata di fagiolini tonno e uova!
Se cercate altre ricette per l’estate, non perdete queste raccolte:
RACCOLTA DI INSALATE DI RISO
RACCOLTA DI PIATTI FREDDI DA PORTARE IN SPIAGGIA
RACCOLTA DI PRIMI PIATTI ESTIVI
RICETTE CON IL TONNO IN SCATOLA
RICETTE CON LE PATATE
RACCOLTA DI CHEESECAKE
RACCOLTA DI DOLCI SENZA COTTURA

INSALATA DI FAGIOLINI
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gfagiolini
  • 2pomodori insalatari
  • 1patata
  • 150 gtonno sott’olio (3 scatolette piccole)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.aceto di vino bianco (o aceto balsamico)
  • 3uova

Strumenti

  • Tegame
  • Insalatiera

Preparazione

Preparare l’insalata di fagiolini tonno patate e uova è davvero facilissimo. Potete cuocere i vari ingredienti anche con un po’ di anticipo e assemblarli all’ultimo momento.
  1. Prima di tutto pulite i fagiolini, eliminando con un coltello le estremità e poi, se troppo lunghi, tagliandoli in due.

    Metteteli a bagno in una bacinella di acqua fredda.

  2. Nel frattempo mettete sul fuoco un tegame con dell’acqua e portatela a bollore.

    Salatela leggermente e poi aggiungete i fagiolini lavati. Fateli cuocere per una decina di minuti o, comunque, quando, alla prova assaggio, risultano teneri e perfettamente cotti.

  3. Scolateli e passateli subito sotto l’acqua fredda: in questo modo bloccherete la cottura e preserverete il verde dei fagiolini.

  4. In un’altra pentola più piccola mettete dell’acqua fredda e le uova.

    Portate ad ebollizione e, dal momento in cui l’acqua comincia a bollire, calcolate circa 6-7 minuti.

  5. Trascorso questo tempo, tirate fuori le uova dall’acqua bollente e tuffatele subito in acqua fredda: in questo modo, quando le andrete a sgusciare, il guscio se ne verrà via facilmente.

  6. Lessate anche le patate: anche queste vanno messe in una pentola con acqua fredda, portate a bollore e dal momento in cui l’acqua bolle, proseguite la cottura per altri 20-25 minuti.

    Le patate saranno cotte quando, infilzando una forchetta, questa entrerà facilmente e sentirete la polpa morbida.

  7. A questo punto avete tutto l’occorrente per preparare l’insalata di fagiolini.

    In una insalatiera mettete i fagiolini ormai raffreddati.

    Aggiungete i pomodori da insalata lavati e tagliati a pezzetti.

  8. Unite anche il tonno sott’olio ben sgocciolato.

  9. Sgusciate le uova e tagliatele in 4 o 8 spicchi e unitele all’insalata.

    Pelate anche le patate e tagliatele a cubetti.

  10. Condite la vostra insalata di fagiolini con olio extra vergine d’oliva, sale, pepe e un goccio di aceto di vino bianco o di aceto balsamico.

    Mescolate delicatamente e fate riposare l’insalata di fagiolini per una decina di minuti per far amalgamare i sapori.

Consigli e varianti

  1. – Per renderla più light, potete utilizzare il tonno al naturale invece di quello sott’olio.

    – Potete arricchire l’insalata di fagiolini anche con cetrioli, cubetti di mozzarella o di feta, carote, olive ecc.

    – Invece che bollire le verdure, potete anche prepararle al vapore: in questo caso, pelate le patate e tagliatele a cubetti da crude; mettete poi fagiolini e patate nel cestello e fate cuocere per circa 20-25 minuti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.