Cialda barese – insalata estiva facile e gustosa

La cialda barese è un’insalata estiva buonissima, fresca, leggera e molto gustosa, che vi consiglio assolutamente di provare!

In realtà, in Puglia, quando si parla di “cialda” si intendono cose diverse. Per esempio, nel mio paese d’origine, la “cialda” è tutt’altra cosa: è una sorta di acqua aromatizzata con origano, olio, sale, pomodori e altro, in cui bagnare il pane, generalmente raffermo, una ricetta antica, preparata come sempre, con ingredienti poveri ma buoni.

La cialda barese, come potrete ben capire, è cosa diversa: l’ho assaggiata per la prima volta a casa di mia suocera, barese da generazioni e ne sono rimasta conquistata! Un mix di sapori e di consistenze fantastiche, un’insalata ricca ed estiva e molto saporita, grazie anche alla cipolla cruda, che rende tutti i sapori molto più buoni!

Prepararla è davvero semplicissimo e può essere portata in tavola sia come antipasto che come contorno..una ricetta assolutamente da non perdere, soprattutto adesso che il caldo sta arrivando!

Bene, ora passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara questa buonissima cialda barese! Le quantità che vi metterò sono solo indicative: potete variare le quantità secondo il vostro gusto! 🙂 Se cercate altre ricette di piatti freddi, non perdetevi queste raccolte: Ricette di primi piatti freddi – le 10 migliori ricette, Piatti freddi facili e veloci da spiaggia, Ricette di primi piatti estivi .

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

 

Visita il mio nuovo blog DELATTOSANDO.., il blog interamente dedicato agli intolleranti al lattosio!

cialda barese
  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 3-4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 2 Patate di medie dimensioni
  • 2 Cetrioli
  • 100 g Pomodorini ciliegino
  • 100 g Fagiolini
  • 1 Cipolla rossa piccola
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Aceto di mele

Preparazione

  1. Preparare la cialda barese è molto semplice: vediamo insieme il procedimento.

  2. Per preparare la cialda barese, lavate prima di tutto le patate e mettetele a bollire in acqua fredda: dal momento in cui l’acqua bolle, fate cuocere per circa 20-25 minuti, secondo la grandezza delle patate. Capirete che sono pronte quando, infilando la forchetta al centro della patata, i rebbi entreranno agevolmente. Fate raffreddare, togliete la pelle e tagliatele a tocchetti.

  3. Passate poi ai fagiolini: spuntateli, tagliateli a tocchetti di circa 3-4 cm e lessati in acqua bollente leggermente salata. Quando sono cotti, scolateli e lasciateli raffreddare.

  4. Tagliate anche la cipolla a fettine sottili e mettetela a bagno in una scodella d’acqua fredda con una puntina di bicarbonato: questo la renderà più dolce e digeribile e non rischierete di digerirla male!

  5. Assemblate adesso l’insalata: in una ciotola mettete i tocchetti di patata, i fagiolini lessati, i cetrioli sbucciati e tagliati a rondelle, i pomodorini ciliegino tagliati in quattro, le fettine di cipolla rossa.

  6. Condite con sale e un pizzico di pepe (se lo gradite), con un filo d’olio extra vergine d’oliva e un goccio di aceto di mele (o comunque secondo i vostri gusti).

  7. Vi consiglio di preparare la cialda barese 1-2 ore prima di servirla, in modo da far amalgamare i sapori con il riposo.

  8. Sconsiglio, invece, di prepararla molto in anticipo o di lasciarla molto tempo in frigorifero: le patate, con il passaggio nel frigorifero, si “rovinano”, nel senso che si altera un po’ la consistenza e il sapore e questo comprometterebbe il risultato finale.

  9. Provatela e fatemi sapere!

Altre ricette di insalate che potrebbero interessarvi:

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.