Crea sito

Crostata con crema di latte e nocciole

La crostata con crema di latte e nocciole è una golosissima crostata dal sapore delicato e, allo stesso tempo, intenso. Una morbidissima crema di latte si sposa con la croccantezza delle nocciole tritate e la golosità della crema di nocciole..davvero unica nel suo sapore!

Tra l’altro, è anche una crostata molto semplice da preparare, la crema non va cotta prima di essere messa in forno, non bisogna montare niente: vi basterà semplicemente mescolare velocemente gli ingredienti..adatta quindi anche a chi non è molto pratico con forno e fornelli!

Per la pasta frolla, io ho utilizzato la PASTA FROLLA ALL’OLIO, ma se volete potete utilizzare la classica pasta frolla contenente burro (QUI potete trovare la ricetta della pasta frolla di Knam) e se la volete rendere ancora più golosa, potete utilizzare la PASTA FROLLA AL CACAO DI MONTERSINO )..in ogni caso, vi innamorerete di questa crostata ed entrerà di diritto nei vostri dolci preferiti!

Per il ripieno, oltre alla crema di latte, ho utilizzato anche la buonissima e golosa crema alla nocciola delle Cremose di Bacco dell’azienda Bacco – Tipicità al pistacchio, ma se non doveste trovarla in commercio dalle vostre parti, andrà benissimo anche la più classica Nutella o altre creme spalmabili alla nocciola!

Bene, ora passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara la crostata con crema di latte e nocciole! Se cercate altre idee golose per preparare crostate, date un’occhiata alla mia RACCOLTA DI RICETTE DI CROSTATE E SBRICIOLATE FACILI !

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

crostata cn crema di latte e nocciole
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: stampo da 24 cm
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la crema di latte

  • 4 Uova
  • 250 g latte intero fresco
  • 250 g Panna fresca liquida
  • 60 g Amido di mais (maizena)
  • 1 bustina Vanillina
  • 1 pizzico Sale
  • 1/2 Buccia di limone grattugiata
  • 150 g zucchero semolato

Per farcire e decorare

  • 100 g granella di nocciole
  • 200 g Crema spalmabile alla nocciola
  • q.b. Zucchero a velo

Per la pasta frolla

Preparazione

  1. Per preparare la crostata con crema di latte e nocciole, preparate prima di tutto la pasta frolla all’olio, seguendo la ricetta che potrete trovare QUI . Avvolgetela in una pellicola e fatela riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

    Nel frattempo preparate la crema di latte.

  2. Una volta fredda, cospargete con zucchero a velo..e buon appetito! 🙂

Preparazione crema di latte

  1. In una ciotola mettete le uova e sbattetele con una frusta a mano per qualche minuto, senza bisogno di montarle.

  2. Aggiungete il sale fino, la buccia grattugiata di mezzo limone e l’amido di mais. Unite anche la vanillina e lo zucchero. Mescolate ancora e poi aggiungete anche il latte e la panna. Otterrete un composto liscio e abbastanza fluido. Mettete da parte.

Composizione della crostata

  1. Riprendete la pasta frolla dal frigorifero e stendetela su un piano infarinato o su un foglio di carta forno ad uno spessore di circa 0,5-1 cm. Sistematela nello stampo da crostata. Bucherellate il fondo con una forchetta.

     

  2. Spalmate abbondante crema di nocciole su fondo della crostata, cospargete con delle nocciole tritate grossolanamente e poi, delicatamente, versate la crema di latte fino quasi all’orlo della crostata.

     

  3. Preriscaldate il forno a 160°.

     

  4. Infornate per 10 minuti la crostata in forno già caldo, poi tiratela fuori e cospargete tutta la superficie con le nocciole tritate: questa operazione permetterà la formazione di una leggera pelliccina sulla superficie della crostata, che impedirà alle nocciole di cadere sul fondo. Fate comunque attenzione a tirare fuori dal forno la crostata, perchè la crema di latte sarà ancora liquida.

     

  5. Fate cuocere per circa 40-45 minuti. Questa crostata ha bisogno di più tempo per la cottura perchè ha il ripieno molto liquido. Gli ultimi 10 minuti alzate la temperatura a 180° e trasferite la crostata sul ripiano più basso in modo che il fondo si cuocia bene.

     

  6. Al termine, spegnete il forno e fate raffreddare la vostra crostata con crema di latte e nocciole con lo sportello aperto.

Note

  • Questa crostata si presta a tante varianti: potete sostituire le nocciole con le mandorle o i pistacchi, potete utilizzare una frolla al cacao e usare altri tipi di creme spalmabili! Tante versioni per un’unica ricetta! 😉
4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.